Spacciatore romano in trasferta a Ladispoli, arrestato dai Carabinieri

0
308

LADISPOLI – I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, nel corso dei servizi predisposti durante il fine settimana appena trascorso, volti alla prevenzione e repressione dei reati predatori e inerenti le sostanze stupefacenti, hanno arrestato una persona per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
I militari della Stazione Carabinieri di Ladispoli, nel corso di specifici controlli antidroga svolti nei luoghi di maggiore frequentazione di giovani e adolescenti, nella serata di venerdì hanno arrestato, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, V.V., 51enne romano, già noto alle Forze dell’Ordine. Lo stesso è stato sottoposto dai militari a perquisizione personale dopo essere stano notato in atteggiamento sospetto nei pressi di un locale notturno di Ladispoli, nel corso della quale è stato trovato in possesso di alcune dosi di cocaina già confezionate e pronte per la vendita e della somma contante, in banconote di vario taglio, di 630 euro, verosimile provento dell’illecita attività. Pertanto i militari hanno deciso di estendere la perquisizione al domicilio dell’uomo ove hanno rinvenuto, accuratamente occultato, un sacchetto contenente ulteriore sostanza stupefacente del tipo marijuana, due bilancini di precisione, sostanza da taglio e materiale per il confezionamento delle dosi. Pertanto i militari hanno sottoposto a sequestro il denaro e gli stupefacenti, per complessivi 16 grammi di cocaina, e 200 grammi di marijuana, e dichiarato in arresto l’uomo che, esperite le formalità del caso, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Civitavecchia, per rimanere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY