Sorpresi con mezzo kg di cocaina, arrestati dai Carabinieri

0
499

CIVITAVECCHIA – Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno tratto in arresto, D.B.M., 21enne italiano incensurato, e P.K., 28enne albanese penalmente censito, responsabili rispettivamente del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e di spaccio di sostanze stupefacenti.
In particolare i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Civitavecchia e della Stazione di Torrimpietra, nel corso di mirati servizi di controllo del territorio svolti nel territorio di Torrimpietra al fine di prevenire e reprimere i reati predatori e quelli inerenti gli stupefacenti, hanno notato due giovani che, con fare sospetto, dopo essersi incontrati si erano scambiati un involucro di grandi dimensioni dal contenuto ignoto. Pertanto i militari hanno deciso di sottoporre a controllo i due soggetti, trovando D.B.M. in possesso dell’involucro, risultato contenere mezzo kilo di sostanza stupefacente del tipo cocaina.
Così D.M.B. è stato tratto in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre P.K., che gli aveva consegnato l’involucro, è stato tratto in arresto con l’accusa di spaccio. La sostanza stupefacente è stata posta sotto sequestro per la successiva sottoposizione alle analisi del caso, mentre per i due giovani si sono aperte le porte della Casa Circondariale di Civitavecchia, dove rimarranno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria alla quale dovranno rispondere dei reati loro contestati.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY