Ruba in un ristorante, la Polizia lo trova a casa con tutta la refurtiva

0
272

CIVITAVECCHIA – A seguito di alcuni furti avvenuti in città, nelle scorse notti, ai danni di esercizi commerciali, istituti scolastici e circoli culturali, nella mattinata di ieri, gli agenti della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato hanno denunciato in stato di libertà un pregiudicato 37enne di civitavecchiese, resosi responsabile di un furto avvenuto durante la notte all’interno di un noto ristorante del centro cittadino. L’uomo, conosciuto alle Forze dell’Ordine in quanto dedito alla commissione seriale di reati predatori, è stato individuato e rintracciato dagli Agenti del Commissariato di Polizia diretti dal Dottor Giovanni Lucchesi che lo hanno trovato, nei pressi della propria abitazione, ancora in possesso della refurtiva.
Il pregiudicato civitavecchiese, dopo essersi introdotto all’interno del locale dall’uscita d’emergenza, aveva sottratto dei generi alimentari, 2 tablet ed 1 telefonino cellulare che teneva ancora con se al momento del rintraccio e che gli Agenti restituivano al legittimo proprietario che al momento del fermo dell’uomo si trovava negli Uffici di Viale della Vittoria per formalizzare la denuncia del patito furto.
Gli investigatori, alla luce degli elementi raccolti nei sopralluoghi effettuati dalla Polizia scientifica e dalle indagini ancora in corso stanno lavorando all’individuazione di altri soggetti eventualmente coinvolti nei furti avvenuti in città negli ultimi giorni.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY