Nipote e zia spacciatori arrestati dalla Polizia

0
184

CIVITAVECCHIA – Doppio arresto per spaccio da parte del Commissariato di viale della Vittoria. Lo scorso sabato, nell’ambito di appositi servizi organizzati della Polizia di Stato di Civitavecchia, gli agenti hanno infatti arrestato un 26enne ed una 41enne, entrambi civitavecchiesi, in possesso di circa 2 kg di hashish ed oltre 500 grammi di cocaina.
Durante la mattinata il personale della squadra di polizia giudiziaria ha sottoposto a controllo un’autovettura sulla quale viaggiava un giovane, già noto alle forze dell’ordine, gravitante negli ambienti notoriamente frequentati da soggetti dediti all’attività di spaccio di stupefacenti. Durante l’accertamento, esteso anche agli altri passeggeri, il 26enne ha consegnato ai poliziotti una tavoletta di hashish dal peso di circa 100 grammi che lo stesso teneva negli slip.
Quindi sono state effettuate perquisizioni presso le abitazioni delle persone fermate e anche in casa della zia del giovane, una 41enne incensurata; qui gli agenti hanno rinvenuto, celate dietro un mobile, una busta con 19 panetti di hashish, ciascuno dal peso di 100 grammi, e una confezione di circa 500 grammi di cocaina in polvere. Infine, nell’appartamento del ventiseienne, è stato trovato ulteriore quantitativo di hashish, oltre ad una bilancia elettronica di precisione e ad un coltello utilizzato per confezionare le dosi.
Al termine degli accertamenti i due parenti sono stati arrestati. Dovranno ora rispondere di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY