“L’angolo di Neanderthal”. Pronto, sono lo zozzone!

0
655

CIVITAVECCHIA – L’avvio della raccolta differenziata “porta a porta” nel centro, e la conseguente rimozione dei cassonetti, ha scatenato come prevedibile gli istinti più animaleschi dei tanti trogloditi civitavecchiesi, con cumuli di rifiuti abbandonati in mezzo alle strade, talvolta nei luoghi più disparati. Tanti, infatti, i sacchi dell’immondizia che in questi giorni proliferano in ogni dove. Un premio particolare per sua originale “zozzeria” va all’animale che ha deciso di disfarsi dei propri rifiuti dentro una vecchia cabina telefonica vicino al Mercato di Piazza Regina Margherita, probabilmente convinto di offrire un riparo discreto alla sua evidente inciviltà. Chissà se avrà approfittato del luogo e dell’occasione per telefonare a qualche amico e rivendicare orgogliosamente il proprio immondo gesto. (foto di Francesco Pierucci)

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY