Giovani rom in azione al Mercato, fermate e denunciate

0
297

CIVITAVECCHIA – Sono state denunciate per ricettazione due giovani rom che si aggiravano tra i numerosi avventori e turisti che ogni giorno affollano il mercato di piazza Regina Margherita.

Le donne, risultate residenti a Roma, sono state trovate in possesso dagli agenti del Commissariato di Viale della Vittoria di 4 cellulari, privi di scheda sim ed ancora imballati, e di alcuni monili con il marchio “oro 750-18K”, ma che le due donne dichiaravano essere contraffatti. Gli agenti, dopo aver accompagnato le due giovani presso gli Uffici del Commissariato hanno proceduto alla loro identificazione ed al sequestro degli oggetti, denunciandole in stato di libertà sia per il reato di ricettazione che per la contraffazione dei monili.

Dovranno inoltre rispondere di furto aggravato i due giovani civitavecchiesi inizialmente sospettati e denunciati per ricettazione nella serata di martedì, dopo essere stati trovati in possesso di alcuni attrezzi agricoli, dei quali non avevano saputo fornire la provenienza agli Agenti della Volante che li avevano fermati per un controllo di Polizia. Infatti, nella mattinata odierna, dopo le indagini condotte dagli uomini della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di Viale della Vittoria, è stato rintracciato il proprietario del terreno dal quale erano stati asportati gli attrezzi, il quale non si era ancora accorto del furto subito. Durante un sopralluogo presso l’appezzamento di terreno effettuato assieme agli Agenti, l’uomo si accorgeva che, oltre ai mezzi agricoli, gli era stato asportato anche un “Quad”. I poliziotti, dopo una mirata attività info-investigativa, effettuavano delle battutte nella zona di residenza dei due ragazzi, e durante i controlli riuscivano a ritrovare il veicolo rubato che veniva immediatamente restituito al legittimo proprietario.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY