Denunciato l’autore dei due incendi al bar di via Paolo Antonini

0
308

CIVITAVECCHIA – Sono bastate poche ore agli uomini del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Civitavecchia, diretto dal dr. Nicola Regna, per individuare l’autore dei due incendi che hanno danneggiato la saracinesca di un bar in via Paolo Antonini.

Le prime verifiche degli investigatori hanno escluso si trattasse di un’azione collegata a qualche attività estorsiva o intimidatoria, in quanto il gestore non aveva mai avuto alcuna richiesta di denaro, né screzi con i clienti tali da giustificare il gesto.

Così gli uomini della squadra di polizia giudiziaria sono arrivati all’individuazione di un 20enne, già conosciuto alle forze dell’ordine, dopo aver visionato le telecamere di videosorveglianza del locale.

Dalle testimonianze è emerso che il ragazzo frequenta saltuariamente il locale e non ha mai avuto diverbi diretti con la titolare, ma potrebbe aver compiuto i gesti dimostrativi per mettersi in luce agli occhi di una giovane connazionale con la quale, qualche mese addietro, la proprietaria avrebbe avuto un diverbio.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY