Danno sull’acquedotto, erogazione idrica sospesa nella zona nord della città

0
407

CIVITAVECCHIA – Zona nord della città improvvisamente a secco. Il Consorzio Acquedotto Medio Tirreno ha comunicato infatti quest’oggi la sospensione della fornitura da questi erogata a causa di un danno improvviso sul tratto dell’acquedotto Tuscania-Tarquinia. Le operazioni di riparazione sono iniziate in data odierna.

Venendo meno l’apporto di tale fornitura, ACEA ATO 2 s.p.a. informa che conseguentemente è stato necessario sospendere il flusso idrico nelle zone sotto elencate del Comune di Civitavecchia fino alle ore 23.00 di oggi 10 settembre 2019, salvo imprevisti:

– Zona Borgata Aurelia, Via Aurelia Nord – Zona La Scaglia;
– Zona – Pantano – S.Agostino (Comune di Tarquinia ma di competenza ACEA);
– Zona Industriale (Via Alfio Flores, Via Siligato, Via La Rosa);
– Zona Area Portuale;
– Zona Punton dei Rocchi – S.Lucia e Cimitero Nuovo;
– Carcere Aurelia;
– Caserma Aurelia;
– Via Tarquinia – Cimitero vecchio.

Potranno essere interessate dalla sospensione idrica anche zone limitrofe alle citate. Per limitare i disagi ai cittadini, per tutta la durata del fuori servizio, ACEA ATO 2 ha predisposto un servizio di rifornimento sostitutivo tramite autobotte in stazionamento presso:

– Via Fontanatetta – P.le Santuario Madonnina delle lacrime;
– Borgata Aurelia – Piazza tra Via Rossini e Via Perosi.

Si segnala inoltre che nella comunicazione il Consorzio Medio Tirreno ha informato di aver annullato l’intervento programmato per giovedì 12 settembre c.a.
Per casi di effettiva e improrogabile necessità potrà essere richiesto un servizio straordinario di rifornimento con autobotti al numero verde ACEA 800 130 335.

Per ogni informazione è possibile contattare il numero verde ACEA 800 130 335 e visitare il sito internet www.gruppo.acea.it .

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY