Ancora droga tra le strade della Movida

0
449

CIVITAVECCHIA – E’ stato nuovamente il fiuto infallibile del cane “Zero” a consentire ai Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia di scovare diversi grammi di droga pronti per lo spaccio durante i controlli messi in atto nel corso della movida notturna per le vie del centro cittadino. Le attività, iniziate venerdì sera e durate per tutta la notte, hanno portato all’arresto di una persona e alla denuncia di due, tutti per reati inerenti gli stupefacenti.

Nello specifico, i militari del NOR hanno inizialmente proceduto al controllo di C.D., 30enne del luogo. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, ha mostrato subito uno stato di agitazione e irrequietezza tanto da spingere i Carabinieri ad approfondire gli accertamenti, trovandolo in possesso di 2 dosi di cocaina occultata negli slip. La successiva perquisizione domiciliare, effettuata unitamente all’unità cinofila del Nucleo Carabinieri di Santa Maria di Galeria, ha permesso di rinvenire ulteriori 13 grammi di cocaina, 4 grammi di hashish e 20 grammi di sostanza da taglio nonché il materiale per il confezionamento delle dosi e un bilancino di precisione. Tutto il materiale rinvenuto dai militari è stato sequestrato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il pusher è stato infine arrestato e sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la propria abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per rispondere del reato di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Sempre i Carabinieri del NOR hanno poi denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica D.F.V., 23enne del luogo, con precedenti, poiché responsabile del reato detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. Il ragazzo è stato trovato in possesso di 2 grammi di cocaina, suddivisa in dosi e abilmente occultata sui propri indumenti.

Sempre nell’ambito dei controlli i militari della Stazione Carabinieri di Civitavecchia Principale hanno infine denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica B.T., 28enne marocchino, domiciliato a Civitavecchia, con precedenti di polizia, poiché responsabile del reato detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. Il predetto, all’esito della perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 3 grammi di sostanza da taglio e di un bilancino di precisione.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY