Bandi per l’innovazione nell’artigianato e nelle Pmi, a Cerveteri Comune e CNA incontrano le imprese

0
294

CERVETERI – Le imprese non possono perdere la sfida dell’innovazione. E, proprio per sostenerle in un percorso di rafforzamento e sviluppo della competitività, Regione Lazio, Ministero dello Sviluppo Economico e sistema camerale mettono a disposizione un ventaglio di agevolazioni. Per informare gli imprenditori su tutte le opportunità a portata di mano, il Comune di Cerveteri ha organizzato, insieme con la CNA, un incontro. L’appuntamento è fissato per mercoledì prossimo, 31 gennaio, alle ore 18, presso la Sala Ruspoli (piazza Santa Maria).

Interverranno il sindaco, Alessio Pascucci, l’assessore alle Attività Economiche e Produttive, Luciano Ridolfi, e, per la CNA di Viterbo e Civitavecchia, Armando Mangeri, responsabile dell’Area Credito, con Luca Fanelli e Cristiano Leone, rispettivamente responsabile dell’area Ladispoli – Cerveteri e presidente della sede di Ladispoli.

La Regione ha presentato il bando dedicato agli interventi per l’innovazione nell’artigianato (la copertura è di 3 milioni di euro) e quello che favorisce l’export (2,2 milioni di euro finalizzati ad aiutare anche le imprese più piccole, per esempio con i voucher per la partecipazione alle fiere internazionali o per azioni di marketing). Il Mise e la Camera di Commercio di Roma hanno altresì aperto i bandi per la digitalizzazione delle imprese. In tutti questi casi, il sostegno è sotto forma di contributo a fondo perduto.

Il “pacchetto” per gli artigiani e le pmi comprende gli interventi agevolativi del bando Fare Lazio, come i finanziamenti da 10mila a 50mila euro a tasso zero con il Fondo Rotativo per il Piccolo Credito.

L’iniziativa del 31 servirà a capire cosa prevedono, nel dettaglio, ciascuno di questi strumenti e quale iter dovrà essere seguito per accedere alle risorse.

Info: CNA. Sito internet: www.cnaviterbocivitavecchia.it.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY