Vitorchiano. Successo senza precedenti per “Peperino in Fiore”

0
190

VITORCHIANO – “L’edizione 2017 di Peperino in Fiore ha superato ogni aspettativa. La qualità delle installazioni realizzate dalla Pro Loco e dalle associazioni del territorio è stata di altissimo livello. I visitatori che hanno avuto la fortuna di visitare il borgo di Vitorchiano, interamente costruito in peperino, colorato con fiori e decorazioni hanno vissuto un’esperienza unica“. Queste le parole di Ruggero Grassotti, sindaco di Vitorchiano, a commento dell’edizione 2017 della manifestazione primaverile che ha interessato il paese e svoltasi dal 2 al 4 giugno, superando le 15 mila presenze.

Pro Loco e associazioni – ribadisce Grassotti – hanno lavorato per un anno intero per realizzare quella che io ritengo essere la migliore edizione di Peperino in Fiore mai svoltasi”. “Il modo migliore per promuovere il nostro borgo – aggiunge l’assessore Gian Paolo Arieti – sono queste le iniziative che vogliamo sostenere per far conoscere il nostro borgo e il territorio”.

Un caloroso ringraziamento – riprende il sindaco – è doveroso a tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita di questa edizione, in particolare alla Pro Loco che ha coordinato tutta l’organizzazione dell’evento. In particolare, tengo a sottolineare che in questa occasione sono stati ospiti a Vitorchiano una decina di residenti di Capricchia, frazione di Amatrice. La piccola comunità amatriciana è stata adottata dal nostro Comune in seguito agli eventi sismici che hanno colpito il Centro Italia. Abbiamo ribadito la vicinanza dei cittadini di Vitorchiano“.

Gli ospiti di Capricchia, in occasione dell’inaugurazione dell’evento, hanno indossato i costumi tradizionali della conca amatriciana e hanno proposto ai visitatori il “panonto”, prodotto tipico della sagra che si svolge a Capricchia di Amatrice. Il “panonto” è stato realizzato per la prima volta dopo il 24 agosto 2016 e finora solo a Vitorchiano, quasi a simboleggiare che un nuovo inizio parte anche da queste iniziative di solidarietà.

 

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY