Trionfo della Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini alla 6 Ore di Urcis

0
200

SANTA MARINELLA – L’ultima prova del circuito nazionale Endurance Tour ha portato grandi soddisfazioni in seno alla Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini che si è distinta ad Orzinuovi nella 6 Ore di Urcis.
A lasciare il segno tra i 750 partecipanti nella gara endurance lombarda sono stati Gianfranco Mariuzzo, Simone Cusin e Manuel Piva che hanno ottenuto il primato nel team da tre elementi.
Ha vinto tra i solitari Lorenzo Bedegoni (nella foto con Piermattei e Dani), protagonista indiscusso della gara assoluta e della propria categoria in tutta la durata del circuito. Elisabetta Dani ha colto una brillante prima posizione di tappa culminante con il trionfo nella classifica femminile conquistata per il terzo anno di fila.
Nella categoria over 50 successo parziale di tappa per Lorenzo Borgi ma nonostante il forfait per problemi influenzali con conseguente ritiro, Claudio Pellegrini ha conquistato il primato generale finale.
Dopo essere stati per molto tempo al comando, la coppia Danilo Tumolillo e Andrea Mainardi ha dovuto cedere il primato per via di problemi meccanici ma questo inconveniente non ha impedito ai due bikers di mantenere la terza posizione finale nel circuito.
Da evidenziare la contemporanea partecipazione di Gianluca Piermattei, Stefano Carnesecchi, Salvatore e Mauro De Angelis a sostegno dei compagni di squadra in lizza per i quartieri alti della classifica e a dare valore aggiunto al trionfo di tutto il team che si è distinto nella speciale classifica a squadre per i chilometri percorsi in tutte e sei le prove.
Nelle gare cross country ancora in gran spolvero Mariuzzo che dopo la fatica del giorno prima ad Orzinuovi è stato protagonista nella terza a prova del Trofeo D’Autunno Mtb a San Stino di Livenza, in Veneto, con il primato di fascia tra i master 5, la medesima categoria che ha visto tra i protagonisti anche Cabbirio Capati con il 26°posto tra i master 5 alla Granfondo Mtb dei Monti Berici a Sant’Agostino .
Una buona prestazione offerta dal team santamarinellese in occasione della Granfondo Mtb Anello dei Lucretili a Palombara Sabina dove Marco Segatori si è classificato quinto tra i master 4 e medesimo piazzamento per Adnan Feituri nella categoria master 6.
Altra gara sullo sterrato per Marco Chiavacci che si è messo in evidenza alla 6 Ore degli Imperatori a Lanuvio ottenendo il quarto posto tra i solitari nella categoria master 7, così come per il giovane allievo Giacomo Ragonesi che non è andato oltre l’ottavo posto alla Sinalunga Bike in Toscana mentre nel ciclocross non ha lesinato impegno e determinazione Libero Ruggiero con l’insidia della pioggia e del fango in occasione della prima prova del Trofeo Triveneto-Master Cross Selle Smp a Buja concludendo in terza posizione assoluta nella fascia amatoriale 1 e terzo di categoria master 1.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY