Tarquinia. Successo di pubblico all’incontro organizzato dal M5S sul referendum costituzionale

0
185

TARQUINIA – Sala gremita all’incontro organizzato mercoledì sera dal Movimento 5 Stelle di Tarquinia sulle ragioni del no al referendum costituzionale. Al centro del dibattito “la deriva autoritaria della riforma costituzionale, una vera e propria minaccia alla democrazia rappresentata principalmente dall’attribuzione di molti poteri al Presidente del Consiglio, e allo svuotamento di poteri agli organi di garanzia” secondo il punto di vista grillino.
“Un Senato che non sarà più eletto direttamente e che non rappresenterà il Popolo non dovrebbe poter legiferare, eppure con questa riforma manterrà i poteri di modifica della stessa Costituzione in regime di bicameralismo perfetto” dichiara la consigliera regionale Silvia Blasi.
Alla fine dell’incontro, i deputati Toninelli e Pesco hanno risposto alle domande del pubblico, su cui si è sviluppato un interessante dibattito.
“Ringraziamo tutti i portavoce e i cittadini intervenuti all’incontro – affermano dal M5S Tarquinia – e vi diamo appuntamento alle prossime iniziative che organizzeremo a salvaguardia della Costituzione sulle ragione del NO al prossimo Referendum Costituzionale.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY