Tarquinia. Sopralluogo del sindaco Mazzola a Porto Clementino

0
238

TARQUINIA – «Abbiamo effettuato un nuovo sopralluogo a Porto Clementino, con Regione Lazio e Soprintendenza». Lo afferma il sindaco Mauro Mazzola che, insieme al consigliere regionale Enrico Panunzi e al direttore della Direzione Regionale Risorse Idriche e Difesa del Suolo Mauro Lasagna, questa mattina si è recato sul sito. Presenti gli assessori Sandro Celli, Angelo Centini e Anselmo Ranucci e il presidente del consiglio comunale Armando Palmini. A rappresentare la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti per l’Area Metropolitana di Roma, la Provincia di Viterbo e l’Etruria Meridionale, la dott.ssa Gabriella Scapaticci. Sul posto anche il prof. Lucio Fiorini, dell’Università di Perugia, curatore degli scavi archeologici di Gravisca. «Il sopralluogo, concordato con l’on. Panunzi, che ringrazio per la disponibilità e l’interesse dimostrati, ha dato modo ai tecnici della Regione Lazio di constatare le condizioni di Porto Clementino. – sottolinea il primo cittadino – Nelle scorse settimane l’assessore Centini, incaricato di seguire la questione, aveva inviato una dettagliata relazione storico-tecnica sul sito. L’obiettivo è di realizzare in tempi rapidi interventi adeguati di consolidamento e salvaguardia. Avevamo promesso di seguire con molta attenzione il problema. Porto Clementino è un luogo simbolo del nostro litorale e vogliamo preservarlo. Stiamo seguendo tutti i canali istituzionali, in collaborazione la Regione Lazio e la Soprintendenza, per arrivare a una soluzione positiva e condivisa».

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY