Tarquinia. La palestra del “Cardarelli” intitolata alla Prof.ssa Pia Foglia Rossi

0
193

TARQUINIA – “Per anni è stata docente nella scuola. Una vita dedicata alla crescita dei ragazzi. La sua è stata una vita dedicata ai ragazzi con passione e professionalità”. Queste le parole di Laura Piroli, dirigente dell’Istituto Statale d’Istruzione Superiore “Vincenzo Cardarelli” di Tarquinia, durante la cerimonia in cui è stata intitolata la palestra dell’istituto alla professoressa di educazione fisica Pia Foglia Rossi.

L’anno che sta per terminare è stato segnato da eventi tragici – ha proseguito la dirigente – la nostra scuola ha dovuto salutare uno studente, Edoardo Costa e un docente ancora in servizio e ancora presente per tutto l’istituto tra le aule, nei corridoi, negli uffici di segreteria, con il suo timbro di voce, con le sue osservazioni e battute, il professor Palumbo. Insieme a queste due perdite si è spenta anche la professoressa Pia Foglia Rossi, che prima di noi ha lavorato e creduto in questa scuola e nella importanza che riveste nella comunità cittadina. Le generazioni di studenti che hanno avuto la fortuna di assistere alle sue lezioni di educazione fisica, hanno ancora vivo il ricordo della sua passione per l’insegnamento e la grande capacità comunicativa. Il pensiero, infatti, di dedicare a lei la palestra della scuola è venuto da un suo studente, che poi è diventato anche un suo collega, il pro fessor Capoccia. Pensiero condiviso dal Consiglio di Istituto. La professoressa Pia Foglia Rossi ha dovuto lasciare l’insegnamento a causa di un infortunio sul lavoro, ma nonostante questo incidente in palestra, ha continuato a seguire le attività del nostro Istituto. È per noi importante dedicare oggi uno spazio della nostra scuola a chi l’ha vissuta con dedizione e professionalità. Sicuramente questo gesto, arriva in ritardo, perché, la professoressa Rossi, così è ricordata da tutti, non è più con noi a godere di questo riconoscimento che dedichiamo a lei e alla sua carriera, ma sono presenti i suoi familiari, sua figlia, la professoressa Cinzia Rossi, docente di questo nostro istituto, che non posso fare a meno di chiamare nostro perché fa parte della vita di tutti noi, per ricevere la testimonianza di un affetto che supera il tempo”.

L’intitolazione della palestra alla Pia Foglia Rossi è avvenuta nel corso di una cerimonia che ha visto anche la premiazione dei vincitori di un torneo di pallavolo organizzato dalla professoressa Maria Grazia Marcoaldi a cui hanno partecipato gli studenti del primo triennio dell’istituto scolastico. Presente tra gli altri anche la figlia Cinzia Rossi, anche lei insegnante al Cardarelli, che ha ringraziato la scuola a nome di tutta la famiglia: “E’ un atto che ci ha profondamente commosso e che rappresenta il giusto riconoscimento per un’insegnante che ha svolto il suo lavoro con grande professionalità dimostrando che si possono trasmettere valori e competenze anche insegnando una materia che spesso viene considerata di serie B. Mia madre, infatti, ha lasciato un segno indelebile in generazioni di studenti che la ricordano ancora per la sua grande umanità, per l’ironia e anche per il rigore che metteva in tutto ci&ogr ave; che faceva. Un esempio da seguire per tutti noi.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY