Tarquinia. Buona la prima per i due punti di raccolta per i rifiuti ingombranti e il verde

0
96

TARQUINIA – Funzionano i due punti di raccolta per i rifiuti ingombranti e il verde al Lido. Tanti i cittadini che l’1 aprile hanno conferito mobili, elettrodomestici, rifiuti ferrosi, potature e sfalci d’erba nelle due postazioni, controllate da operatori, realizzate dal Comune di Tarquinia. Gli scarrabili saranno posizionati ogni sabato, fino al 30 settembre, dalle ore 8 alle ore 12, in viale dei Tritoni, all’altezza dell’incrocio con via Algi e via Palinuro.
Soddisfatto l’assessore Sandro Celli: «Tante persone hanno apprezzato questa importante iniziativa. Si tratta di un notevole passo in avanti nel migliorare la raccolta al Lido e per tutelare il territorio, perché funge da deterrente nell’abbandonare i rifiuti in strada. Il servizio, in estate, sarà esteso a tutto il litorale tarquiniese».
I due punti di raccolta al Lido sono solo un primo passo in avanti per potenziare il sistema. Il 31 marzo il consiglio comunale ha approvato il nuovo capitolato speciale d’appalto dell’igiene urbana. Tra le novità l’estensione del porta a porta su tutto il territorio comunale, passando da 5530 a 11217 utenze servite; i contributi CONAI interamente percepiti dal Comune; l’aumento del 50% dei cestini stradali; l’acquisto di eco compattatori, con un contributo provinciale, per conferire la plastica con rilascio di buoni da usare nei supermercati; l’istituzione degli ispettori ambientali a carico della ditta.
«Invito i cittadini a usare questo utile servizio, – conclude l’assessore Celli – collaborando al decoro urbano. La collaborazione è fondamentale, perché si possano ottenere risultati ancora migliori nella raccolta differenziata».

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY