Tarquinia. Bollette idriche, il Comitato civico vuole vederci chiaro

0
304

TARQUINIA – È un’operazione trasparenza quella che chiede il Comitato Civico Tarquinia sulle bollette dell’acqua che in questi giorni stanno arrivando nelle case dei cittadini tarquiniesi. In molti si lamentano per gli aumenti e per il fatto che non sono tutelate le famiglie numerose e chi consuma di meno.
“Stiamo ricevendo diverse segnalazioni di cittadini infuriati – dicono dal comitato civico – che lamentano varie incongruenze sulle fatture che sono state loro inviate. Registriamo alcuni casi di utenti che a fronte di consumi bassissimi devono comunque pagare una quota fissa di metri cubi mai utilizzati. Chi consuma meno acqua, invece di essere premiato viene penalizzato. Inoltre, vogliamo accertare se le famiglie numerose o monoreddito siano adeguatamente tutelate. Infine – conclude il Comitato Civico – vogliamo accertare le modalità e i tempi del passaggio delle fonti d’acqua e degli impianti, dal Comune di Tarquinia alla Società che da alcuni mesi gestisce il servizio idrico.”

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY