Tarquinia, approvata in consiglio comunale la trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà

0
142

Possedere una casa di proprietà senza avere più vincoli. Per tanti cittadini sarà possibile, grazie all’impegno dell’Amministrazione che ha approvato questa mattina in consiglio comunale la delibera per trasformare il diritto di superficie in diritto di proprietà per le abitazioni del PEEP.

«Un atto importante, perché interessa centinaia di famiglie – sottolinea il sindaco Mauro Mazzola – che potranno più facilmente alienare, donare o lasciare in eredità gli immobili, trasferendo la piena titolarità del diritto. In altre parole saranno i proprietari, senza e senza ma, delle loro abitazioni. Un grandissimo risultato che premia un lavoro di squadra che ha guardato solo ed esclusivamente agli interessi dei cittadini».

Le aree comprese in queste zone, per il rispetto delle leggi in vigore, sono state concesse in parte col diritto di superficie e in parte in diritto di proprietà, con l’obbligo per gli acquirenti di rispettare le diverse condizioni imposte nelle convenzioni, comprendenti anche la determinazione del prezzo di cessione dell’alloggio. Con la legge 448 del 1998 i Comuni hanno la possibilità di cedere in proprietà e liberare dai vincoli convenzionali le aree ricomprese già concesse in diritto di superficie e in diritto di proprietà.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY