“Situazione desolante per gli impianti sportivi della città”

0
105

SANTA MARINELLA – Situazione desolante per gli impianti sportivi della città. “Il palazzetto dello sport è utilizzato solo con ordinanze del Sindaco causa l’assenza di certificazioni antincendio. Il comunale di calcio sembra più un campo di patate e la piscina è chiusa dal 31 gennaio per lavori di ristrutturazione fino a data da destinarsi.” Questo è il quadro descritto dalla consigliera ACP Paola Rocchi. Per questo motivo ha presentato il 12 maggio 2015 un’interrogazione al Sindaco e al Presidente del Consiglio comunale per sapere esattamente in sette punti: “Quale sia lo stato di avanzamento dei lavori programmati per il Palazzetto dello sport relativamente alla manutenzione straordinaria della copertura, pavimentazione e adeguamento alla normativa antincendio; il numero delle manifestazioni autorizzate in assenza di tale normativa con le relative motivazioni; la situazione del campo sportivo e tempistica per la messa a norma entro il mese di settembre 2015; iter lavori di manutenzione straordinaria per la piscina e data programmata per la riapertura dell’impianto; eventuali azioni legali avviate entro l’anno dalle rilevazioni dei vizi d’opera ed azioni di risarcimento danni, come l’Amministrazione aveva indicato nella delibera 91/14.”
Da questa interrogazione di ACP i cittadini si aspettano delle risposte dalle istituzioni, in particolare riguardo alla individuazione dei responsabili al risarcimento del danno all’impianto natatorio. E a ragion veduta, visto che sono trascorsi appena quattro anni dall’inaugurazione della piscina comunale che già necessita di interventi di riparazione per un ammontare superiore a 300mila euro. Relativamente al Palazzetto – così conclude la Rocchi – “oltre all’adeguamento alle norme antincendio, occorrerebbero altre uscite di sicurezza, allo stato, non preventivate e quindi non realizzabili mentre il campo di calcio langue. Insomma si tratta di tre vicende spinose per le autorità: emblema della situazione in cui versa la città intera che si caratterizza per lentezze, intoppi e servizi che non funzionano. Per tali motivi il Sindaco e la Giunta devono dare ai cittadini urgenti risposte.”

Antonella Marrucci

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY