Mtb Santa Marinella, ottimo secondo posto di Giovanni Gatti alla Marathon del Lago di Bracciano

0
275

Un’altra domenica con tanti sorrisi per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini che ha lasciato una splendida traccia del suo encomiabile impegno nelle specialità strada, mountain bike e paraciclismo.

È stato un secondo posto di valore quello ottenuto da Giovanni Gatti alla Marathon del Lago di Bracciano, dove il sodalizio nero-verde fluo ha onorato al meglio l’appuntamento in casa dello storico main sponsor Cicli Montanini.

Gatti è salito in cattedra dopo la salita di Monte Calvi tentando l’allungo in solitaria con Mirko Balducci alle calcagna che è riuscito a rientrare sul battistrada e a staccarlo sullo strappo che precede l’arrivo di Trevignano Romano. Per Gatti è stata una gara da incorniciare, lui che è sempre riuscito a dare il meglio nelle gare di breve e media durata come le cross country e le granfondo. Nella stessa manifestazione degni di nota gli altri piazzamenti dei rappresentanti del team santamarinellese a cominciare da Lorenzo Borgi (quarto tra i master 5), Marco Maddaloni (13° tra i master 4), Angelo Ciancarini (terzo tra i master 6), Marco Becattini (decimo tra i master 3), Marco Siviero (21° tra i master 4), Cabbirio Capati (22°tra i master 4), Eros Capati (ottavo tra gli open), Pierluigi Possenti (32° tra i master 4), Stefano Cibelli (33°tra i master 3), Daniele Galletti (nono tra gli open), Mauro Iacobini (48° tra i master 3), Angelo Tisato (74° tra i master 4), Renato Remoli (29°tra i master 6), Fabrizio Brandolini (36°tra i master 6), Sandro Costa (40° tra i master 6) e Giuseppe Girardi (22°tra i master 7) con ritiro dello juniores Christian Mariani.

Altro protagonista indiscusso di questo inizio di stagione è Davide Borgna: l’azzurro del paraciclismo, assieme ad altri atleti del giro della nazionale, ha preso parte alla Due Giorni del Mare a Marina di Massa e il podio non si è fatto attendere sia nella cronometro del sabato che nella prova in linea di domenica

Ottime le prestazioni offerte da Roberto Ambrosi e Gianfranco Mariuzzo sempre in prima linea e capaci di conquistare rispettivamente il primo e il secondo posto al Trofeo Nord Est a Cormons, sulle colline del Collio friulano.

Nuova soddisfazione da podio per l’under 23 Michele Diaferia che ha ritrovato il gradino più alto del podio a Santeramo in Colle alla Marathon della Murgia dove ha preso parte anche il compagno di team Domenico Abruzzese che ha chiuso in quarta posizione nella categoria élite.

Al Trofeo Remo Mosconi disputato in circuito attorno Civitavecchia, secondo impegno stagionale su strada per Giorgia Negossi che ha corso in promiscuità con i maschi ed è stata costretta al ritiro dopo solo due giri a causa di una foratura.

Impegno su strada per Marco Segatori che ha colto nella cronoscalata Città della Quintana, disputata sulla breve distanza di 7,5 chilometri da Sant’Eraclio a Roviglieto, la quinta posizione nella categoria master 4 così come per Fabrizio Maschietti, l’unico del team santamarinellese ad essere tra gli oltre 1000 partenti della Granfondo La Garibaldina-Cicli Castellaccio-Memorial Arnaldo e Maurizio Ciccolini dove ha colto la settima posizione tra i master 3 nel percorso lungo di 134 chilometri.

Ancora una serie positiva di vittorie e di piazzamenti che portano prestigio all’intera attività e all’operato del team santamarinellese per la felicità del suo presidente Stefano Carnesecchi e degli sponsor che hanno riposto fiducia per tutto il 2016 nel progetto Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY