S. Marinella. Una domenica alla scoperta della kick boxing

0
135

SANTA MARINELLA – Dopo la presentazione del corso di difesa Personale femminile, tenutosi presso la Palestra IKTA GYM di Santa Marinella, i maestri Brizi e Giannini puntano adesso a fa conoscere alla platea cittadina la kick-boxing e le sue peculiarità. Domenica 29 ottobre saranno presentati i corsi della palestra e si svolgerà proseguono il primo Trofeo dedicato alla Città di Santa Marinella, un Torneo aperto a tutti coloro che vogliono competere in incontri di kick ligh. “Inoltre – spiegano – con l’aiuto del M° Massimo Giannini vorremmo proporre il corso di MGA alle Associazioni di volontariato ed agli operatori della Polizia Locale, un corso tagliato su misura per coloro i quali vengono a contatto con situazioni a rischio”. Da qui, l’idea dei Maestri Brizi, Giannini e Mattioli, di incontrare le autorità locali, assessori e consiglieri, e proporre loro l’MGA, il Metodo Globale di autodifesa, come disciplina sociale. Disciplina che, negli intenti del Maestro Massimo Mattioli, poterebbe coniugarsi benissimo con la possibilità di tenere corsi per arginare la piaga del bullismo, da proporre nelle scuole a tutte le età. “Non solo il progetto DI.VE quindi, Difendiamo Venere, il corso di MGA per donne – aggiunge Mattioli – ma una serie di iniziative per combattere il bullismo e la violenza sulle donne”. Domenica, presso la palestra di via IV Novembre, a partire dalle ore 10, si terranno incontri di kick boxing light e dimostrazioni di Judo e Mga a cura del maestro Giannini, Danza con le ragazza di Cam Dance, kungfu, e wingchune l’immancabile Zumba. Oltre 40 gli atleti provenienti da tutto il Lazio.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY