S. Marinella. Sconfitta amara per il Pyrgi S. Severa

0
180

SANTA MARINELLA – Non basta la buona prestazione offerta dalla Pyrgi S. Severa per portare a casa i due punti, che
avrebbero regalato ai ragazzi di coach Ronaldi il secondo posto in solitaria alle spalle della capolista Grottaferrata. Contro il Borgo Don Bosco è arrivata una cocente sconfitta per 69-64. A decidere la partita è stato un rimbalzo offensivo e un successivo canestro da tre punti da parte dei padroni di casa, che sotto di tre lunghezze, nel miglior momento del Pyrgi, sono stati bravi a non mollare la partita e a riportarla sui propri binari.
Per il Pyrgi rimane la certezza di poter competere ad alti livelli, anche su un campo ostico come quello del Borgo Don Bosco, capace di rinforzarsi molto bene in estate con gli acquisti di Bencini, Milazzo e De Domenico, che hanno aggiunto parecchia qualità ad un roster già consolidato e competitivo.
Come nella gara d’esordio contro Scuba Frosinone, Santa Severa parte male, i padroni di casa ne approfittano grazie anche all’ottimo impatto di Bencini e Milazzo si portano sull’ 8-2 dopo solamente tre minuti di gioco. Rinaldi scuote i suoi, dentro Taraddei e Bernini (bravo nella difesa su Milazzo, ex Tevere Basket), che con la loro freschezza e aggressività danno una sterzata alla partita, riportando i propri compagni sul punteggio di parità. Sul finire di primo quarto, alcune sciocchezze, tra cui una penetrazione affrettata di Bernini, permettono al Borgo Don Bosco di portarsi avanti di cinque punti (21-16).
Nel secondo periodo sono di nuovo i padroni di casa a partire forte, scappando sul +8, ma qui esce fuori il carattere dei bianconeri, che con i canestri di Galli (costretto agli straordinari) e con il buon apporto dalla panchina di Valle, si portano addirittura in vantaggio sul 29-30, nonostante i problemi di falli di Sileoni. Il secondo quarto si conclude sul punteggio di 35-33, simbolo di una partita tirata ed imprevedibile.
Dopo l’intervallo lungo la gara rimane sugli stessi binari, Marotto giganteggia sotto canestro, Galli e Fois fanno quello che possono, ma vanno in sofferenza contro il lungo avversario, mentre coach Aloisio piazza la zona 1-3-1 a metà quarto. Risultato: due palle perse consecutive e tiri affrettati fuori ritmo per il Pyrgi, che grazie ad un parziale subito di 11-0 sprofonda sul -9 (52-43).
Inizia l’ultimo periodo e gli ospiti continuano ad attaccare male la zona, ma Taraddei con una bomba muove il punteggio e dà una scossa ai suoi, che tornano a difendere forte, sia a tutto campo, sia a metà campo. Sileoni, rientrato prepotentemente in partita, con un canestro in contropiede riavvicina Santa Severa al -4 (57-53), ma coach Aloisio non si fa trovare impreparato e fermato l’impeto degli avversari, chiamando subito timeout. I ragazzi di coach Rinaldi, ormai sulle onde dell’entusiasmo per aver ripreso la partita, trovano addirittura il
vantaggio a 90 secondi dalla fine (61-64), vantaggio però prontamente annullato dalla bomba di De Domenico, dopo un rimbalzo offensivo concesso a Bencini (ben 7 rimbalzi offensivi nella partita per l’ex Vis Nova e Virtus Roma). Sul ribaltamento di fronte, gli ospiti perdono un pallone molto importante, regalando al Borgo, poi, un facile appoggio a tabellone a Donati, che porta i suoi sul +3 (67-64). L’ultima chance di pareggio la fallisce Parroccini con la tripla finita sul secondo ferro, i padroni di casa strappano il rimbalzo e mettono la partita in ghiaccio,
nonostante il fallo sistematico. L’incontro si chiude sul punteggio di 69-64, lasciando l’amaro in bocca al Pyrgi, reo di non aver ucciso la partita nel momento decisivo.
Prossimo appuntamento: domenica 23 ottobre alle ore 18 presso il Palazzetto dello Sport di Santa Marinella contro la Fox per riscattarsi dopo questa sconfitta e per cercare di mettere in cascina altri due punti importanti per la lotta ai playoff.

Il tabellino

Borgo Don Bosco: Milazzo 15, Camilli, De Domenico 7, Donati 6, Cannata n.e., Bencini 19, Chiucchi, Pallone 3, Marotto 12, Arcangeli 2, De Santis 5, Pratesi. All. Aloisio.

Pyrgi Santa Severa: Bernini 3, Mangiola, Taraddei 19, Galli 7, Parroccini 7, Duca, Marrero 9, Feligioni, Sileoni 7, La Rocca, Valle 5, Fois 7. All. Rinaldi

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY