S. Marinella. “Polizia municipale: mettiamola in condizione di lavorare”

0
201

S. MARINELLA – S. Marinella e S. Severa sono due città che nel periodo estivo aumentano a dismisura la presenza di cittadini.
Una gestione oculata e attenta di questa situazione dovrebbe vedere l’Amministrazione Comunale mettere in campo i giusti anticorpi visto che gli spazi di vita sociale, che sono calibrati su un certo numero di abitanti, nel periodo estivo diventano insufficienti.
Uno degli aspetti più delicati è senz’altro la sicurezza riferita ad una fluida circolazione delle automobili, al rispetto della disciplina del codice della strada, ad una sorveglianza più accurata nei punti dove normalmente insistono concentrazioni di cittadini (eventi folcloristici, iniziative presso i parchi, manifestazioni), rispetto del senso civico per la raccolta differenziata, interventi immediati per sedare liti e controversie che causa anche il caldo sono sempre più frequenti, ecc. ecc.
Per rispondere in maniera positiva a questa esigenza per prima cosa ci vuole autorevolezza, conoscenza del territorio e sinergia tra Polizia Municipale e i cittadini stessi.
Senza voler togliere niente al Comando della Polizia Municipale, che in evidente stato di difficoltà di organico svolge un egregio lavoro, e a cui tutti noi esprimiamo un sentito ringraziamento, alcune critiche considerazioni vanno però fatte.
Intanto perché dobbiamo avere un Comandante part-time e dividerlo con Manziana?
Perché non si definisce una volta per tutte questa situazione? Un posto di comando così delicato è vacante dal 2001, è stato bandito un concorso nel 2014 e siamo ancora in attesa che si svolgano le prove.
Si tratta di un problema economico? Perché il Sindaco continua a dichiarare che a S. Marinella serve una figura esterna e perché il Delegato Calvo non ci spiega le reali motivazioni di questa scelta?
Inoltre, per venire incontro all’aumento esponenziale del lavoro durante l’estate sono stati presi (in prestito?) dei vigili che provengono da Manziana.
Eppure a S. Marinella ci sono dei vigili che hanno svolto per anni questo lavoro, perché non rivolgersi a loro che hanno un requisito, garanzia in più quello della conoscenza del territorio e dei cittadini?
L’Amministrazione è consapevole che il più delle volte, le infrazioni al codice della strada e al vivere civile sono impunite?
Non perché c’è lassismo da parte della Polizia Municipale ma perché, purtroppo deve arrancare dietro le molteplici facce di tanti problemi, a cominciare dalla mancanza di risorse per la benzina delle macchine di servizio.

Il Circolo PD di S. Marinella – S. Severa

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY