S. Marinella. Inceneritore a S. Lucia, il Pd: “Intervenire subito presso il Governo”

0
221

SANTA MARINELLA – “L’attenzione sociale su questo problema dovrà essere molto alta, ma è giunto il momento che anche la politica intervenga a difesa di un territorio già pesantemente provato da agenti inquinanti come la Centrale Elettrica, il Porto di Civitavecchia e altri agenti invisibili che minano l’aria che respiriamo.” Questo il commento del Circolo Pd di S. Marinella-S. Severa in merito alla vicenda inceneritore nel Centro chimico di S. Lucia a Civitavecchia, con i democrat che invitano la politica a non seguire facili allarmismi ma ad intervenire a tutela dei cittadini del territorio.
Proprio per questo motivo il Circolo PD ha coinvolto in una riunione politica tutti i segretari dei Circoli PD del Comprensorio Roma Nord e tutti i Consiglieri Comunali delle città interessate dall’inceneritore, al fine di ottenere l’impegno di tutti a garanzia del territorio e a individuare idonee iniziative verso i responsabili politici e istituzionali.
“Su questo problema bisognerà intervenire subito – ha concluso il PD – nei confronti del Ministero della Difesa e della Presidenza del Consiglio dei Ministri. I Consiglieri dell’Area Metropolitana, i Consiglieri Regionali, i Deputati e Senatori del territorio devono, insieme ai cittadini, respingere questa ipotesi che aggraverebbe il già tormentato territorio, al tempo stesso avviare anche una campagna di eliminazione del sito che già, oggi, svolge una funzione dagli aspetti molto critici e rischiosi.”

Antonella Marrucci

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY