S. Marinella. Inaugurato il Promontorio dedicato alle Capitanerie di Porto

0
268

SANTA MARINELLA – Si è tenuta questa mattina a Santa Marinella la cerimonia di intitolazione alle Capitanerie di Porto del Promontorio retrostante il porto turistico – recentemente oggetto di lavori di riqualificazione – quale ulteriore iniziativa rientrante nell’ambito dei festeggiamenti nell’anno del 150° Anniversario dalla fondazione del Corpo.
All’evento hanno partecipato, oltre alle principali associazioni ed autorità militari e civili del comprensorio, il Direttore Marittimo del Lazio, Contrammiraglio Giuseppe Tarzia, ed il vice Sindaco di Santa Marinella, Arch. Carlo Pisacane.
Nel corso della cerimonia, il Direttore Marittimo del Lazio ed il vice Sindaco di Santa Marinella hanno congiuntamente scoperto la targa di intitolazione, che si pone a riconoscimento dell’opera che gli uomini e le donne del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera svolgono quotidianamente a favore della collettività, e successivamente Padre Felice Riva, Cappellano dell’ospedale Bambino Gesù di Palidoro, ha conferito la solenne benedizione alla citata targa commemorativa.
Al termine dell’evento, l’Ammiraglio Tarzia ha sottolineato il proficuo e costante rapporto di collaborazione che intercorre tra l’amministrazione civica e le Capitanerie di porto, “che si pone a garanzia dei valori della legalità e della tutela del territorio, e che consente di perseguire con efficacia il comune obiettivo della sicurezza dei cittadini, che usufruiscono della ‘risorsa mare’ per tutto l’anno e dei numerosi turisti che affollano il litorale di Santa Marinella nel corso della stagione estiva”.
Il Vice Sindaco Pisacane, nel suo intervento, ha voluto anch’egli sottolineare la perfetta sinergia intercorsa tra Amministrazione comunale e Capitaneria di porto, “anche nel comune obiettivo, riqualificando e dedicando alla Guardia Costiera la splendida area del Promontorio, di offrire alla collettività uno splendido luogo da poter piacevolmente frequentare così come, più in generale, servizi di qualità a beneficio dei cittadini”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY