S. Marinella. Il Pd: “I cittadini chiedono più sicurezza”

0
221

SANTA MARINELLA – “Serve più sicurezza”. Questa la richiesta emersa dai cittadini nel corso dei gazebo informativi allestiti lo scorso 6 dicembre a S. Marinella dal Partito democratico, il quale ha testato l’umore dei residenti riguardo le principali criticità della cittadina.
“Quando si parla di sicurezza, sappiamo tutti che si può cadere nella facile strumentalizzazione di chi associa questo problema all’immigrazione, all’emarginazione e al disagio sociale – commentano dal Circolo Pd di S. Marinella e S. Severa – E a poco valgono le proposte minimali del Sindaco: il Comandante dei Vigili a tempo parziale come un valore aggiunto e l’installazione di altre telecamere. La sottovalutazione di questa situazione preoccupante, ci induce a chiedere all’Amministrazione di trattare questa problematica come prioritaria e in maniera più realistica.”
“Il territorio – continuano – va presenziato, servono più agenti della Polizia Municipale e più Carabinieri! I cittadini devono toccare con mano la presenza delle Istituzioni. Sappiamo tutti in quali difficoltà operano i Carabinieri, quanto incidono gli aspetti di bilancio economico (tagli, razionalizzazione, ecc.) e nonostante tutto il loro contributo è lodevole. Noi crediamo che con più personale le situazioni sarebbero più incisive mentre nutriamo dubbi sulla reale fattibilità, sia in termini legislativi sia sociali, della capacità delle Associazioni di volontariato di presenziare il territorio.”
Pertanto il Circolo Pd chiede al Sindaco di insistere nei confronti delle Istituzioni preposte per avere un organico dei Carabinieri più ampio e l’assunzione di agenti della Polizia Municipale da anni sotto organico, al fine di dotare S. Marinella e S. Severa di una rete di prevenzione per la città.
Il Pd, nel prendere le distanze da chi in maniera strumentale, attraverso la parola sicurezza infonde allarmismi infondati, conclude che “l’Italia è un Paese democratico, fautore dell’accoglienza e del rispetto delle regole internazionali; diversamente sarebbe suicida chiudersi a “riccio” in un contesto di grosse migrazioni globali. Il PD è e sarà sempre per la solidarietà umana. Sono le Istituzioni che devono fare la loro parte e se non sono in grado di farlo, o peggio, non la vogliono fare, spetta a noi cittadini esortarli a compiere il loro dovere.”

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY