S. Marinella. Appello di Carletti e Mucciola per l’unità del centrosinistra

0
555

SANTA MARINELLA – Lettera aperta di Aldo Carletti e Carlo Mucciola alla Coalizione Tidei, al Movimento “Il Paese che Vorrei”, al Movimento “Santa Marinella Bene Comune”, al Movimento “Circolo Sandro Pertini” e al Movimento “Progetto Centro” in vista delle prossime elezioni amministrative, ai quali viene rivolto un appello all’unità del centrosinistra. Di seguito il testo integrale della loro lettera.

“Gli ultimi avvenimenti politici che si stanno consumando nell’area del Centro sinistra fanno presagire, ancora una volta, che le prossime Elezioni Amministrative nella nostra città vedranno un frazionamento in diversi gruppi delle forze che la compongono, in alcuni casi anche antagonisti, a tutto vantaggio del Centro destra o del Movimento 5 Stelle.
In passato le divisioni del Centro sinistra hanno agevolato il governo della città da parte del Centro destra e i cittadini hanno pagato le conseguenze di dieci anni di Bacheca e dei suoi sostenitori.
I sottoscritti latori di questa lettera, non parteciperanno alle Elezioni Comunali, ma vogliono provare a indicare una strada alle forze politiche del Centro sinistra, per unire le competenze e le professionalità attraverso un percorso che dia dignità e partecipazione ad ognuno, facendole convergere su questi presupposti:

1) Programma unitario, redatto da una commissione, ratificato dalle forze politiche;
2) Primarie per scegliere il Candidato Sindaco, i perdenti dovranno essere presenti in lista alle elezioni;
3) Giunta paritetica: un componente per ogni forza politica;
4) Il Sindaco dovrà scegliere tra una rosa di tre/cinque nomi che ogni gruppo politico avrà designato in base alle competenze e professionalità.

Questo percorso, crediamo, sarà in grado di dare spazio e valenza politica a tutte le forze, sgombrando il campo da diffidenze e incomprensioni.
L’augurio che ci facciamo è che questo passaggio sia valutato come un tentativo di coesione utile al governo della città e al benessere dei nostri cittadini.
Allo scopo proponiamo un incontro unitario, con chi avrà condiviso questa iniziativa, per il 9 Marzo p.v., dopo il risultato elettorale Nazionale e Regionale, presso la sala parrocchiale (caminetto) alle ore 21.00.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY