S. Marinella. Antiterrorismo, test riuscito per sfilata dei carri

0
210

SANTA MARINELLA – La Sfilata dei Carri Allegorici di ieri l’altro non è stato soltanto uno degli eventi clou dell’estate Santamarinellese, ma anche la primissima occasione per testare le nuove disposizioni in materia di sicurezza impartite direttamente dal Capo della Polizia Franco Gabrielli, in occasione dei “Grandi eventi pubblici”.
“Sono orgogliosa ed onorata di aver preso parte al primo grande evento organizzato seguendo le nuove e più complesse direttive del Capo della Polizia Gabrielli – ha commentato Marinangeli – . La macchina organizzativa si è messa in moto più di un mese fa, coinvolgendo tutti gli attori dell’evento. È doveroso ringraziare, per il fondamentale supporto e per la massiccia presenza, il Dirigente del Commissariato di Civitavecchia e tutto il personale intervenuto, il Funzionario della Questura di Roma, il Reparto Squadra Mobile di Roma, i Carabinieri di Santa Marinella e Santa Severa, la Locamare. La Pro Pyrgi, il Nucleo Sommozzatori, La CRI Santa Marinella e Santa Severa , la Misericordia ed i Rangers d’Italia. Tutte le associazioni di Protezione Civile intervenute numerose, coordinate dai presidenti Guredda e Ballarini. Il Sindaco Bacheca, a capo del COC, il Vice Sindaco ed i consiglieri Minghella e Calvo, l’Assessore Cucciniello e tutta l’Amministrazione Comunale. La ditta Di Emiliano Sfascia che con i due mezzi pesanti posti a blocco della Ss1 Aurelia alle due estremità del corteo ha garantito la massima interdizione al traffico. Tutto il personale del Comando di Polizia Locale che ha lavorato molte ore incessantemente a garantire sicurezza e viabilità ai varchi, ed il comitato ‘Rioni Senza Frontiere’ nella persona del Presidente Massimiliano Bellu”.
“Il mio personale ringraziamento a tutti coloro che hanno attivamente collaborato alla riuscita della manifestazione – ha aggiunto il Sindaco Bacheca – dalle Forze dell’Ordine agli organizzatori, alle associazioni di Protezione Civile ai partecipanti, affinché l’evento si svolgesse in piena regola e in totale sicurezza per tutti coloro che hanno assistito alla Sfilata”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY