S. Marinella. ACP: “Campo sportivo: una delibera offensiva”

0
101

SANTA MARINELLA – Anche la lista “Altra città è possibile” boccia la delibera con cui la Giunta Bacheca ha deciso di affidare a bando la manutenzione ordinaria e straordinaria del campo sportivo di via delle Colonie, definendola “inopportuna e offensiva per la cittadinanza”.
“Con questa scelta – spiegano dalla lista civica – la gestione scriteriata dell’impiantistica verrà nuovamente scaricata sulle tasche dei cittadini, che nell’ordine hanno già pagato per 2 progettisti, per i danni provocati da 2 gare di motocross, per il rifacimento del manto erboso. La naturale conseguenza di questa lungimirante gestione non può che essere ora la svendita di un impianto, ormai svalutato. Il canone annuale sarà di soli 12 mila euro e gli investimenti ingenti che la società di gestione si sobbarcherà saranno interamente scaricati sugli utenti dell’impianto, ossia sulla collettività. Ci chiediamo perché questa scelta non sia stata poi assunta quantomeno un anno fa, cioè prima che si spendessero oltre 100 mila euro di manutenzione, resa poi inutile dall’incuria. Visto che la delibera consente nel frattempo l’utilizzo della struttura da parte delle associazioni sportive ‘qualora venga da queste manifestato interesse’ – concludono da ACP – chiediamo all’Amministrazione di fermarsi qui, assicurare una minima gestione ordinaria dell’impianto e rimandare alla futura Amministrazione ogni scelta di indirizzo sulla gestione dell’impianto. A meno che non la si voglia lasciare in gestione agli attuali frequentatori: cani di varie taglie e loro padroni”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY