Piansano. Il Comune aderisce ai programmi di prevenzione ai tumori della Asl

0
257

PIANSANO – Il Comune di Piansano ha dato la sua piena adesione ai programmi di prevenzione dei tumori della Asl di Viterbo. L’unità mobile consente alle donne dai 50 ai 69 anni di effettuare in loco lo screening mammografico (ogni 2 anni, dopo aver ricevuto la lettera di invito) per scoprire in anticipo il tumore al seno. Il programma sta riscuotendo un’adesione molto elevata, pari al 75% della popolazione femminile de paese. Avviato anche il programma di prevenzione del cancro al colon retto, con il Comune che distribuisce direttamente le provette alle persone che ricevono l’invito (donne e uomini dai 50 ai 74 anni) per effettuare la ricerca di sangue occulto nelle feci, che costituisce lo step iniziale per la successiva ed eventuale colonscopia atta a visualizzare e asportare lesioni pre-tumorali come polipi e adenomi.

Il Comune di Piansano ha accolto pienamente l’invito della Asl di Viterbo – commenta il sindaco Andrea Di Virginio – Crediamo fermamente nell’importanza della prevenzione per la salute dei nostri cittadini e siamo molto felici dell’alta adesione che sta riscontrando il programma di screening mammografico. Sta andando bene anche la prevenzione del tumore al colon retto, anche se notiamo che gli uomini sono più reticenti, quindi è necessario sensibilizzare di più la popolazione maschile a partecipare al programma, perché monitorare e scoprire eventuali tumori è fin troppo decisivo per la nostra vita“.

Ringrazio – conclude – tutti gli operatori sanitari della Asl e la responsabile dei programmi di prevenzione Silvia Brezzi, il nostro medico di base Alessandra Di Francesco e tutti i cittadini che aderiscono. Soltanto attraverso la collaborazione tra istituzioni, operatori sanitari, volontariato e cittadini è possibile far crescere la cultura della prevenzione“.

Sul sito www.comune.piansano.vt.it e sulla pagina Facebook ufficiale del Comune è pubblicato il video realizzato della Asl a Piansano.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY