Mtb S. Marinella, weekend da incorniciare tra mountain bike e strada

0
250

SANTA MARINELLA – Si tirano le somme dell’impegnativo fine settimana che ha visto i bikers della Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini impegnati su diversi fronti nelle discipline strada e mountain bike.
È di un secondo posto il bilancio di Giovanni Gatti all’Orvieto Wine Marathon. Il biker plurivittorioso nelle recenti gare cross country del Trittico Laziale e di Aprilia ha comunque confermato il suo ottimo stato di forma arrendendosi solo a Roberto Crisi (Cannondale RH Racing) vincitore della corsa inaugurale del circuito Jeko Umbria Marathon. Gatti ha ottenuto la vittoria di categoria master 1 ed è stato il migliore di tutti gli esponenti delle categorie master riuscendo a farsi largo in una qualificata concorrenza di otto atleti della categoria élite nei primi dieci. Nella medesima gara presenti anche Giacomo Ragonesi e Christian Mariani rispettivamente al sesto e al settimo posto nella categoria juniores.
Grande successo di adesioni alla Granfondo dei Vicari a Lari, nella prova del circuito Colline Toscane: tra i 612 partenti spicca la presenza di Andrea Mainardi che ha colto il 14°posto tra i master 5 ma soddisfatto della propria gara per iniziare il cammino di avvicinamento alle gare endurance.
In Veneto, a Rivoli Veronese, la Mesa Bike ha visto la partecipazione di Gianfranco Mariuzzo che ha chiuso onorevolmente la gara cross country in quinta posizione di categoria master 5.
Nel ciclismo su strada, a dare la maggiore soddisfazione ci hanno pensato Pierluigi Stefanini (secondo tra i master 5) e Sandro Costa (terzo tra gli élite sport) nella Granfondo dei Montesassi ed anche nel Trofeo Cicli Tommasini in Toscana (Sandro Costa secondo tra gli élite sport, ritiro per Alessandro Pisanelli) mentre a cronometro sul lungomare di Tor Vaianica si sono cimentati Davide Borgna e Gianluca Magnante rispettivamente al quarto e al quinto posto di categoria fascia A (giovani) nell’ambito del circuito Esacrono.
Buona gara per la formazione santamarinellese alla cross country di Blera dove Massimiliano Chiavacci e Cabbirio Capati hanno colto la settima e la decima posizione di categoria master 4.
Un passo indietro nel ciclocross con le premiazioni finali del Trofeo Romano Scotti-Lazio Cross dove il team altolaziale ha colto la seconda posizione nella classifica per società ed ottenuto il trionfo individuale con Giorgia Negossi nella categoria esordienti secondo anno, in aggiunta ai piazzamenti nella top 5 di Giovanni Gatti (terzo tra gli open), Gianluca Magnante (terzo tra gli élite sport), Libero Ruggiero (secondo tra i master 1), Armando Mattacchioni (secondo tra i master 6), Vincenzo Scozzafava (secondo tra i master 6) e Antonella Casale (quinta tra le donne master).
La Granfondo Mtb di Chioggia ha portato grandi soddisfazioni a Manuel Piva che ha trionfato nella sua categoria master 2 ed ottenuto il terzo miglior tempo generale della corsa in promiscuità con gli élite preceduto soltanto da Enrico Franzoi (ex campione del mondo di ciclocross under 23 e vincitore della granfondo) e Nicholas Pettinà
Un’altra striscia positiva di vittorie e piazzamenti che hanno dato ancora risalto all’impegno del team santamarinellese per la gioia del suo presidente Stefano Carnesecchi e degli sponsor che hanno riposto fiducia per tutto il 2017 nel progetto Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY