Mtb S. Marinella-Cicli Montanini rivelazione del Trofeo Romano Scotti +Vista Lazio Cross

0
326

SANTA MARINELLA – La prima domenica di marzo ha riservato un calendario fitto di impegni tra Lazio, Toscana, Veneto e Puglia per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini che ha confermato ancora i buoni risultati ottenuti in questo primissimo scorcio di inizio stagione.
A coronamento del momento positivo che sta attraversando il team, la Mtb Santa Marinella è stata nuovamente al centro dell’attenzione del ciclocross in riferimento alla stagione appena conclusa nell’ambito delle premiazioni finali del Trofeo Romano Scotti +Vista Lazio Cross che ha celebrato i protagonisti a livello individuale e per società nei mesi autunnali ed invernali. la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini ha ricevuto un premio speciale dal comitato organizzatore come società organizzatrice della prova disputata al Parco dello Stagno che ha assegnato il titolo regionale FCI Lazio mentre a livello individuale a fregiarsi della palma di miglior biker del circuito sono stati Jeferson Benato tra gli élite sport, Armando Mattacchioni tra i master 6 e Giorgia Negossi tra le esordienti primo anno donne. Questi verdetti lasciano presagire a una prossima stagione di ciclocross con una formazione tra le più competitive della specialità nel Centro Italia.
Nella mountain bike, Gianfranco Mariuzzo ha provato a recitare il ruolo di protagonista nella Granfondo dei Bastioni e la vittoria non si è fatta attendere per il neo acquisto del sodalizio santamarinellese che ha dominato in lungo e in largo la manifestazione disputata a Palmanova, in Friuli, e che ha visto anche un ottimo Roberto Ambrosi cogliere la quinta posizione.
Gara segnata dalla pioggia e dal fango quella che si è disputata ad Ischia di Castro con l’organizzazione a cura dall’ASD Fuori Soglia con il comune che si è impegnato in prima persona per la perfetta riuscita della manifestazione. Il colore neroverde fluo ha brillato grazie a Lorenzo Borgi secondo di categoria master 5 ed anche per merito di Massimo Ubaldini (quinto tra i master 5) e Marco Maddaloni (terzo tra i master 4) e Pierluigi Possenti (quarto tra i master 4).
In Toscana il sodalizio di Santa Marinella protagonista anche alla decima ed ultima prova del Trofeo dei Dieci Comuni di cross country: al via della kermesse fiorentina disputata nella località di Apparita di Vinci, Andrea Mainardi (secondo di fascia A4) e Danilo Tumolillo (sesto di categoria A3).
Impegno sugli sterrati di casa anche per i due bikers verdefluo pugliesi al Memorial Giuseppe Del Vecchio a Corato che ha fatto registrare numeri record con le adesioni di ben oltre 200 bikers: Il secondo posto dell’under 23 Michele Diaferia e il quarto dell’élite Domenico Abruzzese ha giustificato l’ennesima prestazione da protagonisti per i due nuovi acquisti della stagione corrente.
La voglia di fare bene non è mancata a coloro che hanno optato per la gara su strada a Borgo Montello in occasione del Trofeo Asd Ciclistica Latina. Armando Mattacchioni si è dato un gran da fare per il compagno di squadra Jeferson Benato il quale a sua volta ha vinto un traguardo volante ma nella volata conclusiva è stato chiuso sul lato destro del rettilineo di arrivo scivolando in settima posizione.
Per Benato si tratta della prima gara della sua stagione che sarà prevalentemente incentrata sulla strada (per lui un ritorno dopo tanti anni nel ciclismo fuoristrada) ed ha fissato come obiettivo il campionato italiano master a Roma nel mese di aprile ed anche il campionato europeo della cronometro a squadre in Toscana.
A Borgo Montello, a dare manforte a Benato e Mattacchioni era presente anche Davide Borgna, l’atleta di paraciclismo che ha terminato la propria fatica al terzo posto nella categoria adulti.
Non molto lontano da Santa Marinella, il team è stato anche protagonista della prova inaugurale del circuito Fantabici alla Granfondo Città di Cerveteri disputata nell’omonima città etrusca: tra gli oltre 600 ciclomaster al via anche Pierluigi Stefanini (terzo tra i master 5 nel lungo), Federico Maschietti (quinto tra i master 1 nel medio), Gianfranco Coppa (quarto M6 nel medio) e Marco Ciani Passeri (32° M2 nel medio) che hanno ben figurato e si sono trovati a proprio agio sui due percorsi allestiti con perizia e professionalità dal Forhans Team.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY