Moria di pesci a Campo di Mare: accertamenti della Guardia Costiera

0
146

CERVETERI – Dalla giornata di mercoledì, personale della Guardia Costiera di Civitavecchia e dell’Ufficio Locale marittimo di Ladispoli sta conducendo un’operazione di polizia ambientale in località Campo di Mare a Cerveteri (RM), ed in particolare presso la foce del fiume Zambra, volta ad effettuare ulteriori accertamenti riguardo la moria di pesci avvenuta in zona il 30 giugno scorso.
All’esito dei controlli effettuati, finalizzati a contrastare eventuali inadempienze e a verificare il rispetto della vigente normativa ambientale per garantire la tutela dell’ecosistema marino e del suo habitat, sono stati elevati due processi verbali per irregolarità di tipo amministrativo ad un impianto di depurazione e ad un’azienda locale, ed irrorate sanzioni complessive fino a 75.000 euro.
In attesa dei risultati delle analisi già condotte con ARPA Lazio e ASL, per verificare un eventuale collegamento tra le irregolarità riscontrate e l’evento di martedì, per le quali sarà necessario attendere ancora alcuni giorni, rimane alta l’attenzione sulle aree interessate da parte della Guardia Costiera e saranno effettuati, nei prossimi giorni, ulteriori controlli mirati a monitorare la situazione e a garantire la tutela delle acque marine, al fine di consentire la corretta e sicura fruibilità del litorale e degli specchi acquei interessati.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY