Mazzola: “Piano di razionalizzazione per la Provincia di Viterbo”

0
312

VITERBO – “La provincia di Viterbo è attualmente impegnata nell’adottare misure tese al contenimento della spesa pubblica. Abbiamo richiesto a tutti i dirigenti dell’ente di effettuare una specifica ed analitica ricognizione delle attuali dotazioni strumentali, delle autovetture di servizio e dei beni immobili”.
Lo annuncia il Presidente Mauro Mazzola, il quale rileva come negli ultimi mesi decine di dipendenti abbiano richiesto di essere collocati a riposo.
“Tutto ciò – spiega – ha determinato la disponibilità di arredi e dotazioni informatiche che potranno essere opportunamente riutilizzati in quei settori che ne facessero richiesta. Serve un piano di razionalizzazione delle spese e di programmazione per il triennio 2016-2018. Si intende procedere attraverso interventi precisi e puntuali, al fine di una migliore razionalizzazione anche dei beni immobili, per i quali l’ente attualmente sostiene la spesa più onerosa. Nel breve periodo si conta di accorpare in un’unica sede tutti gli uffici dislocati sul territorio. La razionalizzazione degli spazi vedrà conseguentemente il pieno utilizzo di edifici di proprietà dell’ente e la messa a reddito di quelli attualmente non utilizzati. Un’azione politica mirata a ridurre e contenere i costi, deve essere uno dei principi cardine ed una priorità. Sin dall’inizio della mia attività politica ed amministrativa ho creduto e continuo a credere che si possa fare bene, risparmiando”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY