Manziana. “Non abbandoniamo i nostri amici a quattro zampe”

0
179

MANZIANA -Nel 2017 la LAV ha diffuso dei dati che parlavano di circa 130.000 cani e gatti abbandonati. Numeri elevati che si concentrano maggiormente al Centro e al Sud Italia e nel periodo estivo (con picchi del 25-30%).

A Manziana l’attenzione verso gli animali continua ad essere alta anche d’estate, grazie alla stretta collaborazione e sinergia tra Amministrazione Comunale, Polizia Locale, Guardie Ecozoofile, Associazionismo e singoli Cittadini.

Nel 2018 i cani ritrovati sul territorio comunale e fatti adottare sono stati 15, mentre quelli riconsegnati ai proprietari 24: dati che nascondono un impegno importante, incentrato su una rete capillare di contatti e su un lavoro di comunicazione e informazione che utilizza diversi canali per raggiungere una platea di persone più ampia possibile.

“Voglio ringraziare tutti coloro che in questi anni stanno dando il loro contributo per venire in aiuto dei nostri amici a quattro zampe – afferma il Sindaco Bruno Bruni – Nel 2013 a Manziana per la prima volta è stato approvato il regolamento per la detenzione e tutela degli animali; nel 2015 è stato poi stabilito uno sgravio di 200 euro sul pagamento della Tari per i Cittadini che decidono di adottare uno dei cani accalappiati sul territorio comunale e ospitati in canile; sul sito internet istituzionale è stata creata una galleria dei cani adottabili e sui social media istituzionali vengono spesso pubblicati annunci su animali persi o rinvenuti senza microchip… piccoli grandi gesti che vogliono indicare una strada chiara, incentrata sul rispetto dei nostri amici a quattro zampe.”

A questo proposito si specifica che è obbligatorio provvedere all’identificazione e alla registrazione dei cani nell’Anagrafe canina: il proprietario o il detentore di un cane deve infatti provvedere a far identificare e registrare dal veterinario l’animale entro il secondo mese di vita tramite l’inoculazione del microchip e contestualmente richiedere il rilascio del certificato di iscrizione in anagrafe, che costituisce il documento di identità e che deve accompagnare il cane in tutti i suoi eventuali trasferimenti di proprietà.

Si ricordano, infine, i numeri da contattare in caso di ritrovamento di animali in difficoltà o abbandonati (sottolineando che l’abbandono di un animale costituisce un reato penale punibile con una multa fino a 10.000 euro o con l’arresto fino ad un anno):

Polizia Locale: 06.99674194
Guardie Ecozoofile: 3298288350 oppure www.guardieecozoofilemanziana.it

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY