Manziana. Inaugurata l’unità di cure primarie

0
215

MANZIANA – Lunedì pomeriggio è stata ufficialmente inaugurata l’Unità di Cure Primarie di Manziana. Alla presenza del Sindaco del Comune di Manziana, Bruno Bruni, del Direttore Generale della Asl Roma 4, Giuseppe Quintavalle e di alcuni dei sette medici coinvolti nel progetto, sono stati presentati i servizi offerti dalla struttura e le modalità di accesso.
L’unità di cure primarie, che è bene sottolineare non è assolutamente assimilabile ad un pronto soccorso, sarà aperta con orario continuato da lunedì al venerdì, dalle 10 alle 19. I medici che hanno aderito al progetto sono Stefano Bassetti, Luigi Gatta, Maria Marzano, Marta Minnielli, Marcello Piccioni, Michele Piccioni e Giuseppe Teofili per un totale di circa 10.000 Cittadini del comprensorio che potranno avere accesso all’offerta dei servizi.
“Ringrazio il Dott. Quintavalle per la consueta cortesia e disponibilità – dichiara il Sindaco, Bruno Bruni – ogni volta che ci si mette intorno ad un tavolo con lui i progetti realmente prendono vita. E la giornata di oggi ne è la riprova: questo è un primo passo che speriamo con il tempo possa diventare l’inizio di un’assistenza medica sempre più vicina alla gente. Il mio grazie ovviamente è da estendere anche ai sette medici che hanno scelto di aderire all’UCP e a tutto il personale della Asl che in questi mesi ha lavorato alacremente in sinergia con il Comune. Come già avvenuto con il Cinema Quantestorie, anche in questa inaugurazione c’è un pizzico di ‘privato’: gli arredi, infatti, sono stati messi a disposizione dalla PCMAC srl, realtà imprenditoriale di Manziana che ha subito sposato l’idea progettuale. Non mi stancherò mai di dirlo ma quando c’è la volontà di fare le cose e di collaborare anche le cose più difficili diventano realizzabili.”
Soddisfatto anche il commento del Direttore Generale della Asl Roma 4, Giuseppe Quintavalle: “Mai come in questa occasione questa UCP prende vita grazie alla caparbietà di un Sindaco. L’impegno nel rendere i locali accoglienti e accessibili, la costanza con qui ha seguito tutte le fasi attuative del progetto sono tutti tratti distintivi dell’operato del Sindaco Bruni. Con l’avvio di questa UCP prosegue il lavoro della nostra Asl nel rendere la sanità pubblica più efficiente e realmente rispondente alle esigenze delle persone. Approfitto di questa occasione per annunciare che a giorni sarà riaperto il reparto di ortopedia all’Ospedale Padre Pio di Bracciano.”
Di seguito il dettaglio delle prestazioni ambulatoriali non differibili di cui sarà possibile usufruire, ovviamente gratuitamente, presso l’UCP, specificando che vi potranno accedere esclusivamente i pazienti iscritti con i medici che hanno liberamente aderito allUCP:

– visite di medicina generale
– controlli della pressione
– medicazioni e rimozione punti
– accertamenti diagnostici di base
– fleboclisi (se autorizzata su apposita ricetta)
– vaccinazioni
– certificati medici

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY