Lauria: “Assegnate al comune l’immobile confiscato”

0
191

LADISPOLI – “Un nuovo immobile di Marina di San Nicola potrebbe essere presto acquisito al patrimonio comunale se l’Agenzia nazionale per la destinazione dei beni confiscati accoglierà la proposta avanzata dalla Giunta di Ladispoli”.
L’annuncio è del vice sindaco Giorgio Lauria che ha illustrato le linee guida di una delibera approvata ieri dall’esecutivo in risposta ad una comunicazione pervenuta dall’agenzia A.N.B.S.C. riguardante un immobile confiscato a Marina di San Nicola che potrebbe essere messo a disposizione dell’amministrazione comunale.
“Abbiamo manifestato interesse per l’utilizzo dell’edificio in questione – prosegue il vice sindaco Lauria – segnalando nella delibera come a Ladispoli gli uffici dei Servizi sociali da tempo debbano fronteggiare l’emergenza delle nuove povertà generate dalla crisi economica. Un fenomeno che colpisce anche i cittadini stranieri ed in particolare donne con bambini che non hanno mezzi di sostentamento ne soluzioni abitative. Poiché il comune di Ladispoli non dispone di immobili adatti a fronteggiare questo tipo di emergenze, con la delibera abbiamo chiesto che l’edificio sia assegnato all’amministrazione comunale per essere adibito ad utilizzo sociale a favore delle persone in difficoltà. Siamo certi che la nostra istanza sarà tenuta nella debita considerazione”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY