Ladispoli. Una Befana speciale per i ragazzi del Parco degli Angeli

0
300

LADISPOLI – Una canzoncina conosciuta da tutti recita che la Befana vien di notte con le pentole sporche e rotte. Poveri bimbi! Trepidanti (ebbene si, le loro marachelle le conoscono bene soprattutto quelle non scoperte) ad aspettare una megera dallo sguardo torvo ed interrogativo, così finendo per non dormire o, peggio, a chiudere gli occhi e sognare degli occhietti maligni separati da un naso adunco ed una voce stridula urlare: “non sei stato buono, a te solo carbone”.
Ai ragazzi dell’associazione “Il Parco degli Angeli”  é andata decisamente meglio, grazie una Befana be?lissima, impersonata da Federica Agnano, giovane ladispolana destinata a fare strada anche senza la scopa o la fiammante FIAT 500 con cui è giunta per dispensare sorrisi e regali a tutti i bambini.
Ebbene si, una FIAT 500 perché quest’anno a invitare a Ladispoli la Befana sono stati gli amici del “FIAT Club 500 Italia” i quali hanno dato vita ad un raduno “dedicato” alla gioia dei nostri ragazzi.
“Obiettivo raggiunto – commenta soddisfatto Filippo Bellantone, Presidente Associazione Nuove Frontiere Onlus – Parco degli Angeli – grazie all’impegno di tanti, primi fra tutti gli amici dell’Associazione ‘Ingranaggi d’Epoca’ i quali hanno garantito un certosino supporto logistico. Che dire poi dell’immancabile Eugenio Trani che ha trasformato in calze i suoi gettoni da consigliere comunale? Se il Lungomare Marco Polo, a dispetto della tramontana (ne sa qualcosa Claudio Sini, unico a bordo di una vettura d’epoca scoperta) tagliente, si è trasformato in una rombante e colorata festa é grazie alla ferma volontà dei nostri Amministratori che l’hanno fortemente voluta patrocinandola con entusiasmo che ha trovato sponda negli amici della Polizia Locale i quali a tempo di record hanno individuato le necessarie soluzioni tecniche per rendere possibile l’evento. E con lo stesso entusiasmo i nostri amici ‘a quattro ruote’ si sono autotassati per sostenere il Parco degli Angeli, dove hanno raggiunto i nostri ragazzi che li aspettavano con tante cose buone da mangiare che Stefano Massimi e Gianni Sera non fanno mancare quando si organizza qualcosa per loro. I cuori hanno battuto all’unisono con i motori grazie all’impegno di Andrea Prudenzi (FIAT Club 500 Italia, Coordinamento del Litorale Romano) e Cristiano Evangelisti (Ingranaggi d’Epoca) i quali, unitamente ai loro infaticabili collaboratori, con la scopa di una fantastica Befana hanno spazzato via per un giorno preoccupazioni e malinconie lasciando spazio solo ai sorrisi dei nostri ragazzi”.

 

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY