Ladispoli. Tornado, Pci e Prc chiedono un Consiglio comunale aperto

0
177

LADISPOLI – La Sinistra di Ladispoli reclama a gran voce trasparenza e controllo sui risarcimenti e i progetti di recupero urbano dopo il violento tornado del 16 novembre scorso.
Centinaia i ladispolani che hanno presentato alla Regione Lazio richiesta di risarcimento. “Ma, fino ad oggi, dei finanziamenti disposti dalla Regione non se ne conosce l’entità, i modi e soprattutto i tempi degli eventuali pagamenti”, dichiarano il Partito comunista italiano -Sez. “Berta Villani” e il Partito di Rifondazione comunista di Ladispoli.
“Si deve scongiurare il rischio che i finanziamenti non arrivino mai – aggiungono – come è già successo in passato per altre emergenze e che la Regione impieghi tempi biblici.” Per questa ragione, il PCI insieme a Rifondazione chiedono la convocazione di un consiglio comunale aperto sul tema e giovedì 15 dicembre prossimo, alle ore 18, presso la Casa del Popolo di Via Rimini 10 saranno a disposizione dei cittadini per organizzare tutte le loro richieste.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY