Ladispoli. “Salvare la stagione turistica è una priorità dell’Amministrazione Grando”

0
173

LADISPOLI – “L’amministrazione comunale è al lavoro per salvare la stagione turistica, in attesa della pianificazione urbanistica di tutta la fascia costiera di Ladispoli”.

Con queste parole il vice sindaco, avvocato Pierpaolo Perretta, ha annunciato l’approvazione di quattro importanti delibere da parte della Giunta municipale per mettere ordine in vari ambiti riguardanti le spiagge e le aree demaniali del territorio.

Con un’apposita delibera – prosegue Perretta – abbiamo aperto la strada alla possibilità che i pescatori professionisti di Porto Pidocchio possano ottenere le singole concessioni demaniali dalla Regione Lazio ed accedere ai finanziamenti per le loro attività previsti dalla legge. Potranno gestire in modo autonomo tutta l’area adibita alla pesca, l’amministrazione ha messo ordine in questo settore dopo anni di confusione. Le altre tre delibere approvate dalla Giunta del sindaco Grando riguardano lo sviluppo turistico, rappresentano delle soluzioni ponte in attesa della realizzazione definitiva dei progetti per la pianificazione della zona costiera di Ladispoli. La prima delibera regolarizza l’utilizzo intermedio delle aree agricole che potranno essere adibite a posteggio per i veicoli, attraverso la concessione di autorizzazioni provvisorie con tutti i limiti previsti dalla normativa, come l’impossibilità di alterare il suolo. Con questo atto, inoltre, si eviterà nella stagione estiva la sosta selvaggia in alcune zone della costa. La seconda delibera riguarda le strutture turistiche provvisorie dei cosiddetti frontisti del demanio marittimo. Abbiamo introdotto una disciplina innovativa: sarà possibile installare strutture rimovibili da adibire a punti ristoro, nel rispetto delle regole. Strutture che dovranno essere rimosse a fine periodo. Tra i requisiti delle autorizzazioni è previsto un deposito cauzionale come garanzia in caso di eventuali inadempienze. La terza delibera riguarda i rimessaggi. Un atto che mette ordine e permette di operare fino all’entrata in vigore del nuovo Piano di Utilizzo dell’Arenile e della pianificazione costiera. L’obiettivo dell’amministrazione comunale è imprimere una definitiva svolta turistico ricettiva a Ladispoli, permettendo a residenti e villeggianti la completa fruizione della nostra fascia costiera. Stiamo lavorando alacremente per attuare le necessarie varianti urbanistiche, chiediamo a tutti gli operatori turistici la massima collaborazione ed il pieno rispetto delle regole”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY