Ladispoli. Pochi botti e nessun ferito a Capodanno

0
235

LADISPOLI – Anche a Ladispoli, come in quasi tutta Italia, nella notte di Capodanno si è fatto meno ricorso a “botti” e “petardi”. Tutto si è concentrato, in particolare i fuochi d’artificio, intorno alla mezzanotte, con una notevole diminuzione dei rumori molesti e dei pericoli per le persone, rispetto agli anni passati.
“Nessuno ha dovuto far ricorso al Posto di Primo Intervento e questo forse è il segnale più importante – commenta soddisfatto il Sindaco Paliotta – Si è arrivati a questo grazie a tanti fattori: una maggiore consapevolezza da parte dei cittadini, la prevenzione da parte della Finanza con il sequestro di tonnellate di “botti”, la spinta delle associazioni ambientaliste e animaliste, le ordinanze che hanno richiamato tutti al senso civico di rispetto per le persone e per l’ambiente.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY