Ladispoli. L’Alberghiero punta sull’internazionalizzazione

0
211

LADISPOLI – L’Istituto Alberghiero di Ladispoli punta sempre più in alto. Mentre sono appena rientrati gli allievi delle Classi Quinte dai loro stage in Inghilterra (ad Hastings), stanno per partire gli studenti della Terze. “L’obiettivo – ha dichiarato la Prof.ssa Pamela Pierotti, Responsabile dell’Alternanza Scuola/Lavoro insieme ai docenti Ilaria Galice, Giovanna Albanese e Renato D’Aloia – è migliorare ogni anno la nostra proposta didattica, integrandola con iniziative di qualità, che preparino gli allievi ad affrontare le sfide del loro futuro professionale. Lo stage rappresenta l’esperienza più importante di collegamento tra il sistema scolastico e il mondo del lavoro. Per essere realmente competitivi, dobbiamo puntare all’eccellenza”.
Il nome è noto a tutti gli esperti e appassionati di Medioevo: ad Hastings, il 14 ottobre del1066, fu infatti combattuta la celebre battaglia che vide trionfare i Normanni, guidati da Guglielmo il Conquistatore. L’esercito anglosassone del re Aroldo II fu sconfitto sul campo, il sovrano venne ucciso da quattro cavalieri e – secondo alcune fonti – gettato nella Manica. Punto di snodo nella storia inglese ed europea, la Battaglia di Hastings viene rievocata ogni anno coinvolgendo migliaia di reenactors. Ma la città dell’East Sussex non è famosa solo per la battaglia vinta dai Normanni. Centro di 89.000 abitanti, situato a 90 km da Londra, è meta ogni domenica di un flusso continuo di vacanzieri che affollano le strade alla ricerca del vero ‘fish and chips’.
Ad accogliere gli allievi delle Classi Quinte dell’Istituto Alberghiero di Ladispoli nelle due settimane del loro tirocinio, l’Astral Lodge Student Residence situato di fronte al mare, vicino al centro della città. 40 le ore settimanali di attività lavorativa presso i ristoranti e gli alberghi di Hastings. Una full immersion nella realtà dell’hospitality industry: dall’housekeeping al customer service, dal front-desk ai restaurant services. Questi gli Hotel e i ristoranti che hanno accolto gli studenti dell’Istituto Alberghiero: Eagle House Hotel, Chatsworth Hotel Hastings, Hastings House, White Rock Hotel, La Bella Vista St. Leonards, Rustico, Eatto Restaurant, The Cookhouse Cafè.
E nelle ore libere dal lavoro, gli allievi hanno avuto modo di visitare Londra, Brighton e Eastbourne.
“Diverse volte tornano a trovarci ex-studenti – ha affermato la Prof.ssa Ilaria Galice, che ha seguito e supportato gli “apprendisti” per l’intera durata del tirocinio – i quali, dopo il diploma, si sono trasferiti in Inghilterra. Proprio la scorsa settimana è venuto a salutarci un ex-allievo che ora lavora a Dublino con ottimi risultati. Segno della validità e dell’efficacia dei nostri metodi didattici: l’Istituto Alberghiero di Ladispoli, d’altra parte, punta da sempre all’internazionalizzazione della sua offerta formativa: è questa, ne siamo convinti, la carta vincente per affrontare la sfida della competitività e del mercato globale, senza dimenticare la propria cultura e le proprie radici”.
Del resto, non fa più notizia l’apprezzamento di cui gode la cucina del Belpaese in Gran Bretagna, nazione in cui, Brexit a parte, la comunità italiana occupa il secondo posto nella classifica degli immigrati (dopo quella dei Polacchi): circa 250.000 i nostri connazionali residenti a Londra, l’equivalente di una città come Verona.
Ma ottimi sono stati anche i riscontri da parte degli allievi che hanno svolto il loro tirocinio nella Capitale e nei centri del territorio. Oltre 40 le strutture alberghiere e ricettive che hanno ospitato gli studenti a Civitavecchia, Ladispoli, Cerveteri, Santa Marinella, Ostia, Manziana, Palidoro e Roma (da Villa Miani al Macro, dall’Hotel degli Aranci alla Residenza Antica Roma in via del Tritone).
E fra qualche settimana partiranno gli studenti delle Terze: per i più “piccoli”, lo staff dell’Alberghiero ha scelto mete più vicine, ma sempre puntando all’eccellenza. Ad aprile, infine, sarà la volta delle Classi Quarte.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY