Ladispoli. “Il Consiglio comunale ha rottamato le bollette”

0
209

LADISPOLI – “Le mozioni, presentate dai gruppi di Ladispoli Città e Ladispoli 2.0 e dal gruppo indipendente di Gabriele Fargnoli sulla rottamazione delle bollette rappresentano una importante risposta per i contribuenti di Ladispoli”.
Con queste parole il consigliere comunale Stefano Fierli ha commentato il voto unanime con cui la massima assise civica di piazza Falcone ha votato la rottamazione delle bollette inerenti i tributi locali. Si tratta delle bollette riguardanti il recupero coattivo dall’anno 2000 al 2016.
“La mozione – prosegue il consigliere Fierli – riguarda non solo le cartelle di Equitalia ma anche i ruoli eseguiti direttamente dal comune o affidati a società di riscossione. E’ uno strumento che consente la cancellazione di gravami inseriti nelle bollette di debito. Anche nei confronti del nostro comune gli interessi che vengono pagati nel 2016 hanno superato i 200 mila euro. Con questa mozione sarà possibile utilizzare questi importi, come ad esempio destinarli ai servizi sociali e quindi ai cittadini. Come presidente della Commissione bilancio mi attiverò subito per dare massima velocità all’iter burocratico della pratica. Un ringraziamento a tutti i consiglieri che hanno votato la mozione”.
“Con questa mozione – ha aggiunto il consigliere Piero Ruscito – abbiamo chiesto all’amministrazione di applicare la legge che prevede il pagamento del solo tributo dovuto dai contribuenti, senza penalità ed interessi, anche per le tasse locali. In un momento di forte crisi economica, è stato un segnale importante allinearsi alle direttive del Governo e lanciare un messaggio concreto ai cittadini di Ladispoli.”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY