Ladispoli. “Il Centro sinistra parla tanto ma non dice nulla”

0
474

LADISPOLI – “Ricevere accuse di incapacità amministrativa da una coalizione che in dieci anni non è riuscita nemmeno ad aprire il ponte sul fosso Sanguinara è quantomeno grottesco. Invitiamo gli esponenti del Centro sinistra di Ladispoli a verificare le notizie prima di diffondere bugie dal profumo chiaramente elettorale”.

Con queste parole l’Assessore alla mobilità, Amelia Mollica Graziano, ha replicato alle notizie diffuse dal Partito democratico e dal Movimento civico Ladispoli Città in merito alla mancata riattivazione della linea urbana che collega il litorale all’aeroporto Leonardo da Vinci ed a Fiumicino.

“Il Centro sinistra – prosegue l’assessore Amelia Mollica Graziano – come sempre alza un polverone per nascondere la propria incapacità amministrativa a tutti i livelli. Nessuno ha mai negato che i comuni di Ladispoli e Cerveteri abbiano ricevuto dalla Regione Lazio il contributo straordinario per il trasporto urbano visto che le statistiche ed il numero dei biglietti venduti confermano come gli utenti usufruiscano massicciamente di questo servizio. La Regione Lazio non ha fatto alcun gesto eclatante, il taglio dei finanziamenti non avrebbe avuto ragioni giustificabili. Riguardo agli obblighi che l’amministrazione di Ladispoli avrebbe dovuto rispettare per la linea per Fiumicino, invitiamo il Centro sinistra ad informarsi prima di parlare. Il comune ha già inserito sul bilancio 2018 i fondi destinati al pagamento dell’Iva, la Regione Lazio è perfettamente a conoscenza di questo passaggio, torniamo a chiederci perché non sia stata ancora riattivata la linea per Fiumicino così come l’Aremol ci aveva preannunciato alla fine dell’anno. Sarebbe meglio che il Partito democratico ed il Movimento civico Ladispoli Città si occupassero maggiormente dei problemi dei cittadini che vogliono risposte concrete e non tante chiacchiere politiche dal tono elettorale. Il nostro impegno e quello del mio assessorato è dare certezze amministrative”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY