La Mtb Santa Marinella vince e convince nella mountain bike

0
170

SANTA MARINELLA – Veneto, Lazio, Sicilia e Toscana: sono le regioni dove il colore verde-fluo della Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini ha brillato ancora una volta con una serie incredibile di vittorie e di piazzamenti che hanno testimoniato la continuità e l’impegno di ciascun biker.
La 6 Ore di Bibione ha confermato la squadra sempre più ai vertici delle gare endurance con la vittoria tra i solitari di Elisabetta Dani, del quartetto Gianfranco Mariuzzo, Jeferson Benato, Roberto Ambrosi e Manuel Piva. Tra i partecipanti ha figurato anche Stefano Carnesecchi che ha pedalato soltanto quattro ore delle sei previste da regolamento.
Altro gradino più alto del podio è stato ottenuto da Federico Forti che si è portato a casa la maglia di campione provinciale Roma del CSI a conferma delle sue ottime attitudini nelle gare di breve durata con la terza posizione ad appannaggio di Massimiliano Chiavacci.
Bikers verde-fluo presenti anche in Toscana in occasione della Granfondo del Brunello e della Val d’Orcia nel segno di Morgan Pilley (quinto tra gli open), Lorenzo Borgi (nono tra i master 5), Mariangela Roncacci (quarta tra le master donna 1) e Gianluca Piermattei (56° tra i master 4).
Degna di nota la trasferta in Sicilia all’Etna Marathon, nella gara più affascinante e al tempo stesso più temuta d’Europa all’ombra del vulcano, con Alessandro Tavella (47° tra i master 2), Luigi Panico (83° tra i master 4) e Salvatore De Angelis (nono tra i master 6).
Menzione speciale per l’impegno e la voglia di ben figurare per Mauro De Angelis alla Point to Point Valle del Farfa (35° tra i master 4) così come per Fabrizio Maschietti alla Mediofondo della Capitale (quinto tra i veterani).

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY