La Mtb Santa Marinella regina nazionale dell’Endurance Tour

0
168

SANTA MARINELLA – E’ ancora nelle gare endurance che la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini ha saputo cogliere una serie di vittorie, direttamente dalla 6 Ore dell’Urcis a Orzinuovi (Brescia), gara che ha chiuso la stagione 2015 dell’Endurance Tour dove il team santamarinellese ha ottimamente figurato sia nei singoli che nei team da due.
Tra i 650 partecipanti, i bikers santamarinellesi hanno avuto a che fare su un anello lungo 12 chilometri con un dislivello esiguo di circa 50 metri.
Su un percorso veloce e tecnico che non ha lasciato un momento di riposo, con al via tutto il meglio della specialità endurance, la Mtb Santa Marinella ha messo la firma nelle varie competizioni con il primato di Elisabetta Dani sia nella gara solitaria che nella classifica finale dell’Endurance Tour. Pregevole doppietta anche per Lorenzo Borgi tra i solitari ed anche per la coppia Jeferson Benato (nella foto) e Roberto Ambrosi. Da evidenziare il 14°posto di Gianluca Piermattei e il 39°posto di Stefano Carnesecchi: per entrambi la loro partecipazione è stata un motivo in più per sostenere ed incoraggiare i compagni di squadra in lizza per i quartieri alti della classifica.
Degno di nota il terzo posto di Claudio Pellegrini nella classifica finale dell’Endurance Tour per effetto dei migliori piazzamenti nelle cinque prove precedenti ma ad oggi fermato dalla frattura del femore e al quale il team ha fatto sentire la propria vicinanza al proprio corridore ritirandogli e dedicandogli il premio finale con l’augurio di rivederlo presto alle gare.
Esordio in grande stile per il team santamarinellese nella gara inaugurale di ciclocross a Campoverde di Aprilia con il Trofeo Romano Scotti +Vista Lazio Cross circuito del quale il team santamarinellese è parte integrante dell’edizione 2015-2016 per via dell’organizzazione della quarta prova in calendario l’8 novembre ad Ostia presso il Ristorante Zenzero valevole per il campionato regionale FCI Lazio.
In terra pontina e in un’inedita cornice notturna della gara, a mettersi in evidenza sono stati Armando Mattacchioni (primo tra i master 6), Giovanni Gatti (decimo tra gli open), Daniele Panzarini (tredcesimo tra gli open), (Mauro Gori (terzo tra i master 5), Massimo Negossi (settimo tra i master 5), Claudio Albanese (ottavo tra i master 5), Antonella Casale (ottava tra le master donna 2) e la sorpresa Daniele Tulin (Terzo tra i master 3) alla prima vera esperienza in carriera in una gara di ciclocross.
Altra fatica supplementare per Mattacchioni che, poche ore dopo la gara di ciclocross, di buon mattino si è presentato alla partenza, la mattina dopo, alla Granfondo Mtb Rocca Priora-Trofeo Cicli Di Stefano cogliendo il primo posto di categoria master 6.
La stagione fuoristrada del team si chiude ufficialmente domenica 18 ottobre con la 6 Ore degli Etruschi nella nuova location della sughereta di Pomezia con la Mtb Santa Marinella nell’organizzazione dell’evento di concerto con il Bike Farm e il supporto della Wonder Bikers Pomezia.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY