La Mtb Santa Marinella lascia il segno alla 6 Ore del Munfrà

0
298

SANTA MARINELLA – Di domenica in domenica, continua la scia positiva di risultati per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini che conferma la sua vocazione a lasciare il segno su tutti i campi gara: dalla strada alla mountain bike, passando per le gare giovanili e quelle endurance.
La 6 Ore del Munfrà disputata in Piemonte, a Casale Monferrato, è stata archiviata nel migliore dei modi in un percorso di undici chilometri di vera mountain bike con continui single track, salti, dossi e rock garden che hanno messo a dura prova la resistenza dei bikers partecipanti nonostante il dislivello altimetrico molto esiguo.
La formazione altolaziale ha conquistato il podio grazie a un’ottima prestazione dei solitari con Lorenzo Bedegoni (primo assoluto), Claudio Pellegrini (secondo) ed Elisabetta Dani (seconda).
Degno di nota il primo posto di Bedegoni nella classifica individuale del circuito Endurance Tour vestendo la speciale maglia di capoclassifica di color grigio carbonio al termine della corsa.
Tra i protagonisti come solitari anche Gianluca Piermattei con l’undicesima piazza e Salvatore De Angelis (22°) mentre una serie di problemi tecnici hanno impedito la prosecuzione della gara a Stefano Carnesecchi, Mauro De Angelis, Danilo Tumolillo, Andrea Mainardi e Lorenzo Borgi.
Il 27°posto ottenuto da Edmondo Belleggia nella categoria master 4 e l’ottavo di Adnan Feituri tra i master 6 sono stati il bilancio della Terminillo Mtb Race che si è disputata in altura in cima alla Montagna di Roma tra Pian de’Valli e Campoforogna su un percorso di 38 chilometri altamente tecnico e suggestivo.
Ancora mountain bike per Roberto Ambrosi di scena in Friuli Venezia Giulia a Sant’Andrat dello Judrio in occasione della quinta prova del Trofeo Nord Est-Cicli Granzon: su un percorso collinare con 600 metri di dislivello, una foratura ha compromesso la partecipazione del biker friulano ed anche il momentaneo secondo posto assoluto prima dell’imprevisto.
Risultato di prestigio anche nella specialità cross country con la conquista di Giovanni Gatti del primo posto di categoria élite davanti a Stefano Capponi (Pro Bike Riding Team) e Samuele Giuseri (SS Lazio Ciclismo) in occasione della Villabikers Cup-Trofeo Proloco Antonio Valente che si è disputata a Villa Latina in Ciociaria.
È stata un’altra domenica di grande soddisfazione per la polivalente Giorgia Negossi con il terzo posto ottenuto su strada alla Ciociarissima dietro Patrizia Parravano (AS Ciclisti Sorani) e Giorgia Pozone (Il Pirata Evolution-IP Zannoni). La giovane biker è riuscita ad esprimersi su ottimi livelli e non ha lesinato impegno e tenacia nonostante l’insidia del pavè nel centro cittadino di Sora e l’alto ritmo impresso dagli esordienti maschili con i quali Giorgia Negossi ha partecipato in promiscuità.
Ancora un altro impegno su strada per Pierluigi Stefanini, l’unico della formazione santamarinellese a rappresentare il proprio team in Toscana al Gran Premio Ciclistico di Prata, nell’ambito del campionato provinciale Acsi di Grosseto, cogliendo il quinto posto assoluto al termine di un’ottima performance sulla distanza di 74 chilometri.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY