La Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini sbanca la 6 Ore di Campo Volo

0
121

SANTA MARINELLA – La Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini ha continuato la propria collezione di vittorie e risultati in giro per l’Italia, dividendosi consuetamente su più fronti.
In Lombardia, a Mezzane, la Sei Ore di Campo Volo è stata la new entry dell’Endurance Tour 2017, circuito che rimane tra gli obiettivi primari della stagione del sodalizio santamarinellese.
Una sei ore facile e alla portata di tutti lungo il fiume Chiese e molto vicina al microclima del Lago di Garda dove i bikers altolaziali hanno messo il sigillo in tutte le prove sia come solitari che nei vari team da tre elementi oltre a meritarsi la palma di società più numerosa.
Il risultato migliore è arrivato dal trio Gianfranco Mariuzzo, Manuel Piva e Lorenzo Bedegoni che hanno trionfato nella speciale classifica dei team da tre con il tempo finale di 6.01’37”.
Nel complesso ottime le prove fornite dai solitari con Claudio Pellegrini (secondo tra i gentlemen), Libero Ruggiero (terzo tra i senior), Fabio Icuchi (sesto tra i senior), Stefano Carnesecchi (dodicesimo tra i gentlemen), Daniele Galletti (sesto tra gli junior), Elisabetta Dani (terza tra le lady), Caterina Ameglio (terza tra le miss), Giuseppe Girardi (dodicesimo tra i veterani) e Gianluca Piermattei (quindicesimo tra i gentlemen nonostante il guasto meccanico) con l’aggiunta del ritiro per problemi fisici occorsi a Danilo Tumolillo e Andrea Mainardi.
Il team altolaziale si è messo in mostra ai recenti campionati italiani cross country sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana con la 23°posizione di Federico Forti tra i master 2 mentre si è conclusa con un problema meccanico la gara per il master 5 Lorenzo Borgi.
Ancora tanta mountain bike di grande soddisfazione per gli altri componenti del team impegnati nel resto della penisola con Domenico Abruzzese e Michele Diaferia rispettivamente al quinto e al sesto posto di categoria élite nella granfondo alla Mainarde Bike Race a Filignano in Molise. È toccato ancora una volta a Jeferson Benato cimentarsi nell’enduro, disciplina estrema del fuoristrada, prendendo parte all’Abetone nella quarta tappa del circuito Toscano Enduro Series concludendo col dodicesimo miglior tempo assoluto e sesto di categoria élite sport.
La strada ha regalato la gioia più grande a Gianluca Magnante impegnato a Fermo per il week-end dedicato ai campionati nazionali di ciclismo e mountain bike sotto l’egida del Centro Sportivo Italiano dove è riuscito a cogliere una straordinaria prima posizione nella cronometro premiando le qualità del ragazzo al terzo anno consecutivo con il sodalizio santamarinellese nonché atleta multidisciplinare del gruppo in cui riesce a dare il meglio su strada, a cronometro, in mountain bike e nel ciclocross.
A Piediluco in Umbria, l’omonima mediofondo ha fatto registrare i piazzamenti di Giovanni Gatti (ottavo tra i master 1) e Pierluigi Stefanini (settimo tra i master 5) nella manifestazione che ha assegnato i titoli italiani di specialità sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana. Ancora Umbria e più precisamente nella sua Orvieto, Massimo Ubaldini ha colto il primato di categoria master 5 nella cronoscalata cittadina in notturna.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY