La 6 Ore dell’Urcis consacra la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini

0
135

CIVITAVECCHIA – Nel fine settimana dell’8 ottobre ancora una ventata di ottimi risultati per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini che tra mountain bike, strada e ciclocross si è divisa egregiamente e con onore in sei regioni diverse d’Italia: Lazio, Veneto, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Puglia e Toscana.
A Orzinuovi in occasione della 6 Ore dell’Urcis sono stati oltre 700 i bikers partecipanti alla tappa finale in terra lombarda dell’Endurance Tour, circuito che rimane un vero e proprio riferimento delle gare di lunga durata in mountain bike sul territorio nazionale.
La parte del leone l’hanno fatta Gianfranco Mariuzzo, Simone Cusin e Giovanni Gatti trionfatori nella gara assoluta per i team da tre elementi e gradino più alto del podio anche per il duo Lorenzo Bedegoni e Manuel Piva. Degna di nota l’arrivo in contemporanea del terzetto e della coppia santamarinellese a suggellare l’ultima grande vittoria del team in occasione delle gare endurance e in un contesto nazionale.
Obiettivo vittoria centrato anche per Armando Mattacchioni tornato in gran forma tale da poter imporsi tra i solitari unitamente alle grandi prestazioni fornite da Caterina Ameglio (sesta tra le donne master), Claudio Pellegrini (secondo G1), Libero Ruggiero (terzo S1), Andrea Mainardi (ottavo G1), Gianluca Piermattei (tredicesimo G1), Stefano Carnesecchi (37° tra i G1), Giuseppe Girardi (23° tra i V1), Fabio Icuchi (73° tra i G1). Al nono posto si sono classificati Stefano Cerutti e Linda Casani nella prova riservata alle coppie lui&lei.
Per effetto dell’ultima prova di Orzinuovi, è stato straordinario il bilancio della Mtb Santa Marinella all’Endurance Tour con all’attivo il primato di Lorenzo Bedegoni e Manuel Piva nei team da due elementi mentre tra i solitari un plauso alle performances di Elisabetta Dani (quarta), Caterina Ameglio (seconda), Daniele Galletti (terzo), Lorenzo Pellegrini (primo), Andrea Mainardi (terzo), Gianluca Piermattei (quinto), Stefano Carnesecchi e Giuseppe Girardi nella top 10, Linda Casani e Stefano Cerutti terzi nella graduatoria finale per le coppie lui&lei.
Buoni riscontri sono giunti anche in Toscana alla Granfondo del Brunello di mountain bike dove erano impegnati Lorenzo Borgi (nono di categoria tra i master 6), Giacomo Ragonesi e Christian Mariani (primo tra gli juniores).
Team altolaziale in gran spolvero nel ciclocross con Domenico Abruzzese secondo tra gli élite al Trofeo Ciclocross di Annabianca in Puglia a Lecce; Manuel Piva primo di categoria senior 1 ad Arzignano, in Veneto, al Gran Premio del Wurtsel e della Patata; primato di categoria master 5 e nella fascia amatoriale 2/Over 45 per Gianfranco Mariuzzo a Spilimbergo, in Friuli Venezia Giulia, in occasione del Trofeo Città del Mosaico; a Lido dei Pini sul litorale laziale seconda prova del Trofeo Romano Scotti-Gruppo Forte dove si sono distinti Gianluca Magnante (quarto tra gli élite sport), Marco Calì (quinto tra i master 4), Mauro Gori (secondo tra i master 6), Vincenzo Scozzafava (quarto tra i master 6), Giuseppe Cherubini (undicesimo tra i master 5) e Claudio Albanese (sedicesimo tra i master 5).
Nuovo impegno a cronometro per il campione nazionale CSI in carica Gianluca Magnante che ha preso parte al Memorial Antonio Cristini sulle strade di Tor Vergata ottenendo il settimo posto assoluto e sempre su strada seconda posizione di categoria gentleman 1 per Pierluigi Stefanini al Trofeo Gica Bike a Civita Castellana.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY