Il verde-fluo Mtb Santa Marinella brilla alla 24 Ore della Serenissima

0
273

SANTA MARINELLA – Anche nella prima domenica di luglio la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini ha fatto incetta di altri bei risultati che hanno reso merito, onore e gloria a tutto il comparto agonistico ed amatoriale di Stefano Carnesecchi che si è fatto ancora trovare sempre pronto su tutti i tipi di terreni.
L’endurance è una disciplina spesso ritenuta troppo estrema ma costituisce il punto di forza del team che ha fatto la sua ottima figura a Barbarano Vicentino (Vicenza) in occasione della 6 Ore dei Canonici e 24 Ore della Serenissima.
Il team da otto con Gianfranco Mariuzzo, Lucio Casagrande, Massimo Folcarelli, Mattia Doro, Mattia Donà, Manuel Piva, Luca Kogler e Gianluca Girardin non ha tradito le attese e confermato i pronostici mettendo subito una bella ipoteca già dopo la quarta ora di corsa. Tra i solitari bel settimo posto di Gianluca Piermattei.
Nella versione 6 ore conferme e successi per Lorenzo Borgi (nella foto) nei solitari così come per il duo Jeferson Benato e Roberto Ambrosi nella categoria T2. Al podio è affezionata anche Elisabetta Dani (terza) mentre Claudio Pellegrini non è andato oltre la quarta posizione.
Dopo due prove la classifica generale dell’Endurance Tour registra la prima posizione di Borgi e Dani, più la seconda di Pellegrini e anche della coppia Ambrosi e Benato.
Alla 24 Ore del Drago ai Prati di Stroncone (Terni) strepitosa prova di Armando Mattacchioni nella 6 ore da lui vinta mentre Renato Remoli si è ritirato. Marco Chaivacci è risultato primo di categoria e quinto assoluto tra i solitari nonostante il caldo opprimente e per il percorso tutto sterrato e tutto completamente sotto il sole e con un prato di oltre 2 km completamente avvallato dove era impossibile pedalare da seduti.
L’èlite Giovanni Gatti ha dominato in perfetta solitudine il “Trofeo XC di mountain bike Torre Umberto”, svoltosi nella contrada Mastrati di Pratella (Caserta) tra le mura dell’antico Castello di Re Umberto e l’Azienda agricola “Mastrati”. Gatti ha fatto subito la selezione andandosi a prendere il successo davanti a Vincenzo Della Rocca e al vincitore uscente Luigi Ferritto.
La Borgo Bike è stata una gara di cross country molto originale svoltasi a Palombara Sabina (Roma) tra vicoli storici, scalette e gallerie medievali illuminate da torce a terra. Un percorso tecnico e spettacolare dove hanno messo il sigillo Antonella Casale nella categoria master donna, Gianluca Marinucci tra i master 4 e Massimo Negossi sul terzo gradino del podio master 5.
Trasferta abruzzese sottotono per Mariangela Roncacci chiamata a difendere il podio ai Sentieri del Sole e dei Sapori: a Collarmele (L’Aquila), sul percorso medio della Sentieri dei Lupi, ha messo a dura prova la diretta avversaria Laura Sopranzi, poi andata a caccia della vittoria finale dopo che la stessa Roncacci ha dovuto abbandonare i propositi di vittoria per via di una foratura.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY